Turcinille e dolci Natalizi Abruzzesi

Turcinille e dolci Natalizi Abruzzesi per la rubrica cibo e regioni prima della chiusura dell’anno. E certo non vi lasciamo soli nemmeno a Natale! Oggi tanti dolci della tradizione abruzzese dedicati a voi tutti. I dolci abruzzesi sono poco conosciuti ma ce ne sono tantissimi, quelli più conosciuti sotto il periodo di Natale sono i Turcinelle (sotto la ricetta) i cagionetti o chiamati anche caciunitt poi il Parrozzo, la cicerchiata che è un dolce che in realtà è per il periodo di Carnevale ma ormai si fa anche a Natale almeno a casa mia, poi i mostaccioli al cioccolato ecc….

Turcinille e dolci Natalizi Abruzzesilogo_cibo_e_regioni

Turcinille e dolci Natalizi Abruzzesi

Ho seguito una ricetta che avevo in un vecchio ricettario abruzzese ma ho trovato anche la ricetta dell’istituto alberghiero di Pescara e la farò al più presto perché è quella che fa anche mia zia, solo che lei utilizzava anche l’uvetta mentre in altre zone l’anice. Io le ho preparate come le fa mia zia.

Qui la ricetta della scuola De Cecco di Pescara.

Costo: basso

Tempo: 30/40 minuti circa

Gruppo ricette: Rubrica cibo e regioni- I contorni- Le verdure invernali

Ingredienti:

  • 500 gr di farina
  • 150 gr di patata lessa schiacciata
  • 1/2 bicchiere di olio evo
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 125 gr di uvetta passa
  • un pizzico di sale e di zucchero
  • 1 quadretto di lievito di birra oppure 1 bustina di lievito

Preparazione Turcinille e dolci Natalizi Abruzzesi:

  1. Impastare il lievito con poca farina. Fare un panetto e lasciare lievitare per un ora.
  2. Ora mettere il panetto in una ciotola e poi unire il resto degli ingredienti man mano.
  3. Lavorare bene l’impasto e poi lasciarlo lievitare per 3 ore.
  4. Dopo la lievitazione dividere l’impasto in tanti bastoncini e friggere in abbondante olio caldo, scolare e cospargere di zucchero.
  5. L’impasto deve essere appiccicoso come l’impasto sotto.

Ecco alcuni passaggi:

turcinille

turcinille2turcinille3

Ma come promesso ci sono altre ricette! Ecco per chi l’ha perso il Parrozzo

parrozzo3

Ed ecco anche il torrone tenero Aquilano, la ricetta originale è quella dei fratelli Nurzia e si trova in commercio anche quello delle Sorelle Nurzia. Sono dei torroni morbidi buonissimi, sono i miei preferiti sono felice nel essere riuscita a creare quasi lo stesso sapore! Ho fatto una prova ma senza ostia perché non l’ho trovato, quindi la cercherò ed appena posso provò a rifarlo e vi posto la ricetta che ho io, però per non lasciarvi a bocca asciutta ecco una ricetta simile alla mia che ho trovato online: qui la ricetta.

torrone aquilano2

Ed ecco solo le foto per ora dei cagiunitt perché li devo ancora fare, questi non li ho fatti io ma alcuni li ha fatti un’amica ed alcuni sono comprati, ma in settimana farò i miei e caricherò la ricetta! I cagiunitt sono dei dolci simili ai ravioli e vanno fritti, hanno la forma della mezzaluna. Ce ne sono di vari tipi al cioccolato o marmellata e ceci, cioccolato castagne o ceci miele e cedro, e le nuove versioni con creme al cioccolato spalmabili… ma queste li fanno le zie con i nipoti golosi come me.

Ecco le altre ricette della rubrica:

CALABRIA:  I Petrali di Rosa ed Io 

 SICILIA:  Cassata Siciliana di Cucina che ti Passa 

 TOSCANA: Dolci natalizi toscani  di Non Solo Piccante 

 LOMBARDIA: La bisciola di L’Angolo Cottura di Babi

 VENETO: Il pandoro di Verona  di Semplicemente Buono 

 FRIULI VENEZIA GIULIA: Kugelhupf o cuguluf  di Nuvole di Farina 

EMILIA ROMAGNA:  Panettone di Zibaldone Culinario 

                                     TRENTINO ALTO ADIGE: Lo Zelten di A Fiamma Dolce

PUGLIA: Le Carteddàte di Breakfast da Donaflor 

LIGURIA:   Pandoçe  di Un’arbanella di Basilico  

UMBRIA:   Pasta dolce di 2 Amiche in Cucina 

MARCHE: Lo zuccotto natalizio di La Creatività e i suoi Colori 

ABRUZZO:   Turcinille e dolci Natalizi Abruzzesi di In Cucina da Eva 

VALLE D’AOSTA: “MECOULEN, il Pane di Natale”  di L’Appetito Vien Mangiando 

SARDEGNA: Dolci natalizi mandorle e uvetta pabassinas sardi di  Arte in Cucina 

BASILICATA:  Le Cartellate di Pasticciando con Magica Nanà 

MOLISE: Mostaccioli  di La Cucina di Mamma Loredana

Torna alla Home per vedere le ultime ricette.

Vuoi seguire i mie aggiornamenti da FACEBOOK? Metti il like!!! Clicca QUI per la fan page

Ti aspetto anche nel gruppo facebook, In cucina da Eva & amici foodblogger dove troverai tante ricette di altri amici foodblogger.

Ti aspetto negli altri social: ** TWITTER ** GOOGLE ** YOUTUBE ** PINTEREST**INSTAGRAM **

Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nel menù a tendina e cerca la voce che ti interessa, o cerca con la lente d’ingrandimento. Troverai tante ricette dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una mia ricetta inviamela la metterò tra le ricette dei fan nella mia fan page!

Precedente Parrozzo Successivo Linguine al salmone

30 commenti su “Turcinille e dolci Natalizi Abruzzesi

  1. Ma che buoni questi dolci !!! Da provare:-) Bravissima per averci regalato queste delizie della tua regione:-) un abbraccio dalla Valle e Buon Natale di cuore:-)

    • incucinadaeva il said:

      grazie a tutti voi per essere passati! scusate ma oggi sono stata impegnatissima! ora passo nei vostri blog!

  2. 2 Amiche in Cucina il said:

    belle le frittelline, ma il parrozzo è divino, da quando l’ho visto me ne sono innamorata, da fare sicuramente, un bacio e Buon Natale

  3. Mamma mia che carrellata di dolci
    Tutti buoni e gustosi
    quelle frittelle soprattutto sono una vera tentazione
    Complimenti Eva
    Un bacione e buon Natale

  4. Artù il said:

    Davvero un tripudio di dolci….sto passando da tutte voi per lasciarvi gli auguri e per farvi i complimenti, m spiace non essere riuscita a partecipare …. Ma proprio il tempo e i problemi mi hanno impedito di cucinare..

  5. Semplicemente buono il said:

    Impossibile resistere a tanti dolci cosi golosi tutti assieme!
    Davvero uno piu buono dell’altro! Bravissima!
    Buone feste!

    • incucinadaeva il said:

      si vero! meno male che li ho fatti un po’ alla volta ma li rifarò presto! Queste erano le prove prima di Natale

    • incucinadaeva il said:

      grazie Vicky! e si il torrone era molto buono spero di riprovarlo con l’ostia al più presto!

  6. ma quante belle ricette ci proponi… fritti e al forno…non so che scegliere… complimenti, si vede che fai tutto con passione! Il torrone lo assaggerei anche subito…anche senza ostia, non mi formalizzo! Bacioni e tanti cari auguri per un sereno Natale!

  7. donaflor il said:

    tutti dolci buonissimi e perfetti per il clima natalizio!
    bravissima…le ricette delle zie nonne e mamme sono sempre le migliori!
    bacioni e tanti auguri di buon Natale!

    • incucinadaeva il said:

      grazie tante! siete stati tutti bravissimi anche voi! Adoro scoprire i dolci della tradizione! Auguri anche a te e famiglia!

  8. E’ sempre molto piacevole scoprire tutte le bontà che si “nascondono” nelle nostre regioni. Per una golosa come me ci sarebbe la voglia di provare tutto.
    Queste turcinille fritte sono una vera tentazione. Me le mangerei non solo per Natale… 🙂
    Tantissimi Auguri per un felice Natale.

  9. Quel parrozzo mi stuzzica tantissimo!!! Per non parlare dei turcinille … ne farei una ella scorpacciata. Ti auguro un Natale pieno di felicità e di serenità

    • incucinadaeva il said:

      ahahah e si ottimi! ma lo sai ho fatto le prove, e non sono riuscita a farli per oggi? mi sono sentita poco bene uff! Auguri anche a te!

  10. giulianamaria il said:

    Oddio!Eva quando ho letto Turcinille ho avuto un tuffo al cuore!!!!Quanti ne ho mangiati quando ero piccola e andavo al mio paese in Abruzzo per le feste!!!Ho fatto i caucionilli ,che buoni!!!proverò a fare anche i turcinilli,mentre li mangerò verranno a galla tantissimi ricordi.Ti aspetto per qualche altra ricettina dei miei ricordi.Ti auguro un buonissimo 2013(Natale è quasi passato)

  11. ana maria il said:

    sono argentina mi amica era figlia di Abruzzese e mi ricordo che quando era piccola mangiava un dolci especiale e lo avevo incontrato oggi grazie prt tuttie

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.