Crea sito

Topinabur a funghetto su crema di fagioli

Topinabur a funghetto su crema di fagioli la nuova ricetta della rubrica light and tasty perché oggi parliamo dei topinabur, per me è la prima esperienza, non li avevo mai cotti, ne mai mangiati. Somigliano alle patate si sono due varietà quelli bianchi precoci che troviamo disponibile in commercio da fine agosto e quelli bordeaux che troviamo invece in commercio da ottobre fino ad inizio primavera. Conosciuti anche come è a tartufo di canna, carciofo di Gerusalemme. Contiene vitamine del gruppo B, la vitamina C e la vitamina E.Adatto per chi vuole perdere peso e pulire l’intestino, e soprattutto sazia. Adatto anche a chi ha il diabete perché permette all’intestino di assorbire gli zuccheri e colesterolo. Aiuta il fegato e favorisce la cicatrizzazione delle ferite e cosa importante aiuta a combattere la stitichezza.

Prima di raccontarvi la mia ricetta un pensiero va alle vittime di Parigi, alle vittime del terrorismo in tutto il mondo… Beirut, Siria, Kenya, perché non esistono esseri umani di serie A e di serie Z…. La cosa che mi sconvolge un poco…che ho preparato questa ricetta settimane fà…. e ho usato la tovaglietta di Parigi… è sconvolgente…. era pensata per oggi..

Topinabur a funghetto su crema di fagioli11949447_678412088962256_999475842423687856_n-300x225Topinabur a funghetto su crema di fagioliTopinabur a funghetto su crema di fagioli

 

 

Difficoltà: facile

Tempo: circa 1 ora 

Gruppo ricette: Piatto unico – vegano

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr di fagioli freschi
  • 1 litro di acqua calda
  • 1 cucchiaio raso di dado vegetale home made o 1 cubetto di dado vegetale
  • 1 carota piccola
  • 1 cipollotto piccolo
  • 4 topinabur
  • 1 spicchio di aglio
  • olio di oliva extravergine
  • pepe macinato misto
  • sale qb

Preparazione Topinabur a funghetto su crema di fagioli:

  1. Tritare al mixer la cipolla e la carota.
  2. Soffriggere con 2 cucchiai di acqua.
  3. Unire i fagioli con l’acqua calda nella quale avete sciolto il dado (oppure potete realizzare un brodo vegetale) e cuocerli a recipiente coperto per circa 40 minuti, o almeno fino a che i fagioli risultino tenerissimi.
  4. Nel frattempo sbucciare il topinabur lavarlo e scolarlo.
  5. Rosolare con due cucchiai di olio uno spicchio di aglio per insaporire l’olio. Toglierlo.
  6. Unire il tompinabur tagliato a cubetti piccoli, e rosolarlo a fiamma bassa per 10 minuti il restante tempo a fiamma media, circa 5 minuti.
  7. Salare e spolverare di pepe macinato al momento.
  8. Una volta cotti i fagioli passarli ancora caldi al mixer ad immersione e servire subito con sopra i topinabur.
  9. Se volete una crema più lenta potete aggiungere altro brodo vegetale bollente dopo aver frullato tutto al mixer e mescolato bene la crema.

Topinabur a funghetto su crema di fagioli

Ecco la versione più lenta, che ne dite?

Topinabur a funghetto su crema di fagioli

Ora passiamo dalle nostre amiche con la loro ricetta!

– Carla – Pancotto con cardi e topinambur  

Torna alla Home per vedere le ultime ricette.

Vuoi seguire i mie aggiornamenti da FACEBOOK? Metti il like!!! Clicca QUI per la fan page

Ti aspetto anche nel gruppo facebook, In cucina da Eva & amici foodblogger dove troverai tante ricette di altri amici foodblogger.

Ti aspetto negli altri social: ** TWITTER ** GOOGLE ** YOUTUBE ** PINTEREST**INSTAGRAM **

Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nel menù a tendina e cerca la voce che ti interessa, o cerca con la lente d’ingrandimento. Troverai tante ricette dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una mia ricetta inviamela la metterò tra le ricette dei fan nella mia fan page!

5 Risposte a “Topinabur a funghetto su crema di fagioli”

  1. Mi unisco a te e che ogni pensiero positivo vada alle persone colpite da questa disgrazia.
    Ricetta stuzzicante e golosissima, da provare questo cremoso abbinamento, complimenti!

  2. Speriamo di ritrovare il sorriso, quello vero e che queste forze del male vengano sconfitte.
    Mi piace molto la tua ricetta, una crema che scalda come una coccola 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.