Crea sito

Rotolo pistacchio e cioccolato

ROTOLO PISTACCHIO E CIOCCOLATO una ricetta di dolce con creme e panna, una vera delizia per occhi e palato, da provare assolutamente. Preparatelo il giorno prima ed i sapori saranno ben distinguibili e delicati.

Rotolo pistacchio e cioccolatoRotolo pistacchio e cioccolato

Difficoltà: facile/media

Tempo:1 ora circa più il tempo di riposo

 

Gruppo ricette: I dolci – semifreddi

Ingredienti per 8/10 persone

per la base:

  • 4 uova intere medie
  • 150 gr di zucchero
  • 3 cucchiai di acqua tiepida
  • 120 gr di farina “00″ (oppure 80 farina e 40 fecola di patate)
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1 cucchiaio di vaniglia liquida (o 1/2 stecca di vaniglia)

per la crema al cioccolato e pistacchio

 

  • 60 gr di farina “00″ 
  • 680 gr di latte intero
  • 160 gr di tuorlo d’uovo (circa 8 tuorli grandi)
  • 120 gr di zucchero semolato 
  • 150 gr di crema di pistacchio
  • 3 cucchiai di cioccolata spalmabile alle nocciole oppure 100 gr di cioccolato al latte
  • zucchero a velo

Per decorare:

  • 200 ml di panna da montare
  • 250 gr di lingue di gatto piccole
  • scaglie di cioccolato fondenteRotolo pistacchio e cioccolato

Preparazione del rotolo pistacchio e cioccolato:

Monta i tuorli con lo zucchero, l’acqua tiepida e l’aroma di vaniglia o fino a che diventano spumosi e densi.

Unisci la farina e lievito, precedentemente setacciati insieme, monta con le fruste, fino a completo assorbimento.

Monta gli albumi in una ciotola, devono restare morbidi. Versali nel composto, aiutandoti con una spatola, senza farli smontare.

Rivestire una leccarda del forno con carta forno, stendi il composto, e livella bene con la spatola.

Cuoco a forno caldo per circa 20/25 minuti.

Una volta cotto toglilo dalla leccarda, capovolgilo sul piano pulito spolverato di zucchero a velo e lascialo sotto la carta forn. Copri con la pellicola trasparente sigillando bene e fate raffreddare.

Nel frattempo avrete già preparato la creme:

Versa il latte con la bacca di vaniglia* aperta in una casseruola e porta a bollore. (*la bacca di vaniglia va aperta, e con la lama del coltello va tolto l’interno e rimesso nel latte, solo così prenderà sapore).

Nella boule della planetaria unisci le uova e lo zucchero ed inizia a lavorare fino ad ottenere una crema liscia.

Fai assorbire lo zucchero ed unisci la farina precedentemente setacciata.

Quando il latte sta per bollire, prendine un paio di cucchiai e versali nel composto e mescola.

Appena bolle il latte togli la bacca di vaniglia ed aggiungi a filo al composto continuando a mescolare. 

Riporta sulla fiamma e mescola finché la crema non diventa solida, facendo attenzione a che non si formino grumi.

Lascia raffreddare.

Dividi la crema in due ciotole. In una mettete la crema di pistacchio ed amalgama insieme alla crema molto delicatamente.

In un’altra versa la crema di nocciole ed amalgama.

Ora riempi due sac à poche con le creme ottenute, utilizzando il beccuccio liscio di circa 1 cm, .

Toglie la pellicola trasparente dal dolce, e decora sul lato più lungo del dolce, con delle strisce alternate delle due creme.  

Arrotola delicatamente.

Adagia sopra un vassoio rettangolare (circa 35/40 cm, dipende anche da quanto è grande la teglia, il dolce è alto circa 2 cm), spalmaci sopra la crema rimasta.

Monta a neve la panna, e decorare. (Per realizzare le rose ho utilizzato un beccuccio a stella con le punte sottili ed i tagli lunghi)

Spolvera di cioccolato in scaglie e decora con lingue di gatto (io ho usato quelle piccole lunghe circa 6 cm  larghe circa 3).

Lascia riposare in frigo fino al momento di servire.

Se la temperatura del frigorifero è troppo fredda, i biscotti per la decorazione tenderanno ad ammorbidirsi. Meglio metterli all’ultimo momento.

Rotolo pistacchio e cioccolato

Rotolo pistacchio e cioccolato

Torna alla Home per vedere le ultime ricette. Ti aspetto nei social: Facebook* Twitter * Google * You tube * Pinterest*Instagram*  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.