Crea sito

Risotto fiori di zucca e pistacchio

RISOTTO FIORI DI ZUCCA E PISTACCHIO con finocchietto selvatico, un primo piatto delicato a base di riso con l’utilizzo del burro delattosato.
Ormai come sai il mio blog cresce con me. Da quando ho scoperto questa forte intolleranza al lattosio, cerco sempre di adattare i piatti a me, in modo tale da poterli mangiare tranquillamente. Questo risotto per me è un primo piatto domenicale, molto delicato. Ultimo ricordo dell’estate passata, perché da domani si iniziano a preparare gli spunti per Natale!!!! E si hai letto bene. Come ogni foodblogger verso metà novembre, iniziamo a dare spunti natalizi, chissà magari rivedrai i fiori di zucca? Chissà! Nel blog trovi altre ricette con fiori di zucca.
Qui sotto ti lascio i link per leggere le ricette:
Fiori di zucca ripieni e fritti
Fiori di zucchina ripieni di patate e piselli
Mezzi rigatoni crema di piselli e zafferano

Risotto fiori di zucca e pistacchio
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 160 gRiso Roma
  • 20 gBurro senza lattosio
  • 3Fiori di zucca
  • 20 gPistacchio salato
  • Foglie di finocchietto selvatico
  • 20 gPorro
  • 400 mlAcqua calda
  • q.b.Sale (o 1 pezzetto di dado vegetale)
  • Foglie di Songino per decorare

Preparazione del risotto fiori di zucca e pistacchio:

  1. Risotto-fiori-di-zucca-e-pistacchio

    Questo risotto è stato una scoperta, ho cercato di calibrare bene i sapori in base ai miei gusti.

    Per prima cosa devi far rosolare leggeremente il porro tagliato sottile ed il burro senza lattosio.

    Unisci il riso e fai tostare per circa 2 minuti mescolando ogni tanto.

    Sfuma con acqua (o vino o brodo), e fai ritirare. Aggiungi l’acqua calda* ed il sale, e fai cuocere per 10 minuti, mescolando ogni tanto.

    Lava bene i fiori di zucca e tagliali sottili, aggiungili al risotto, insieme al finocchietto selvatico per dare sapore.

    Continua la cottura, fino al tempo indicato della confezione. Di media il riso Roma, cuoce intorno ai 14/16 minuti.

    Assaggia, regola di sale se occorre, e se vuoi puoi mantecare con altro burro (ne basta una piccola noce, circa 10/15 gr) e del parmigiano 30 mesi.

    Servi subito con granella di pistacchio tritrata grossolanamente e foglie di songino o valeriana. Se non ne hai puoi utilizzare la menta, oppure puoi farne a meno. Personalmente mi piace molto, e lascia un tocco di colore al risotto.

    Ti è piaciuto il Risotto fiori di zucca e pistacchio? Se lo prepari mandami la foto, la inserirò tra le foto dei fan!

    * Se vuoi puoi utilizzare del brodo vegetale al posto dell’acqua calda. (Clicca qui per la ricetta del dado vegetale).

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da incucinadaeva

Mi chiamo Eva, sono abruzzese ed amo cucinare fin da quando ho ricordi. Autodidatta fino a quando nel 2011 ho aperto il blog, così ho iniziato a studiare. Amo tramandare le ricette delle mia regione e sperimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.