Salmone al limone e coriandolo

Il Salmone al limone e coriandolo è molto delicato, è un secondo piatto fresco e sfizioso, cotto al forno diventa tenero e succoso e lo puoi servire insieme a patate e zucchine cotte nella stessa teglia o a parte.

Questo piatto si prepara in poco tempo, l’importante è la marinatura, che permette di far penetrare il condimento nel pesce e lo rende saporito e succoso.

Ti lascio altri spunti di ricette con il salmone, sia cotte in forno che con il salmone affumicato:

  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

600 g tranci di salmone (3 tranci)
1/2 limone (solo il succo)
Qualche fetta limone (per la decorazione)
q.b. coriandolo (in grani)
q.b. prezzemolo
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
q.b. sale

Per il contorno:

500 g patate
200 g zucchina
1 spicchio aglio
1 filo olio extravergine d’oliva

Strumenti

1 Ciotola
Bicchiere
Forchetta
Pelapatate
Leccarda
Coltello
Carta forno

Preparazione del salmone al limone e coriandolo

Utilizza un salmone fresco, se è surgelato, devi farlo scongelare in frigorifero. Ci vorranno dalle 10 alle 12 ore, quindi ti consiglio di scongelarlo il giorno prima.

Prendi le fette di salmone e mettile in una ciotola.

In un bicchiere unisci 2 cucchiai di olio, il succo di limone ed il coriandolo schiacciato, emulsiona mescolando con una forchetta e versalo sopra al salmone.

Massaggia con le mani e poi fai riposare almeno 20 minuti in frigorifero coperto con la pellicola o con un coperchio.

Dopo 20 minuti, togli il salmone dal frigorifero e fai riposare a temperatura ambiente altrimenti è troppo freddo e non cuoce bene.

Dopo 20 minuti, togli il salmone dal frigorifero e fai riposare a temperatura ambiente altrimenti è troppo freddo e non cuoce bene.

Nel frattempo sbuccia le patate e tagliale a tocchetti.

Togli le calotte alle zucchine e tagliale anche loro a cubetti.

Versale in una ciotola ed aggiungi l’olio restante, amalgama bene con le mani e mettile in una teglia da forno con una base di carta forno, aggiungi uno spicchio di aglio.

Aggiungi i tranci di salmone e cuoci in forno caldo a 200° per 20 minuti.

Preparazione-del-contorno-e-cottura

Gira il salmone e le patate aiutandoti con una spatola. Regola di sale sia il contorno che il pesce ambo i lati e continua la cottura per circa 10/15 minuti, dipende dalla altezza del trancio e dalla dimensione delle patate. Puoi cuocerli anche in tempi separati, se ami le patate a tocchi grandi, cuocile prima.

Servi ancora caldo, con del prezzemolo tritato, oppure con un salmoriglio speziato.

Consigli per un salmone tenero con limone e coriandolo:

Sai quale è il segreto più importante per un pesce tenero e succoso? Il sale verso la fine, rende il salmone più morbido e ne serve meno rispetto all’utilizzo dall’inizio della cottura.

Torna alla Home per vedere le ultime ricette. Ti aspetto nei social: FacebookTwitter * You tube Pinterest*InstagramTiktok

Questo blog e tutto il materiale in esso contenuto (foto, testi, pdf, ecc.) sono di proprietà di Eva D’Antonio, ovvero “In cucina da Eva”E’ vietato l’utilizzo, anche parziale, la manipolazione e la modifica di testi o foto.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da incucinadaeva

Mi chiamo Eva, sono abruzzese ed amo cucinare fin da quando ho ricordi. Autodidatta fino a quando nel 2011 ho aperto il blog, così ho iniziato a studiare. Amo tramandare le ricette delle mia regione e sperimentare. Copyright © dal 2011 "In cucina da Eva" – Tutti i diritti riservati. E’ vietato l’utilizzo, anche parziale, la manipolazione e la modifica di testi o foto. La violazione dei diritti d’autore è perseguibile e punibile a norma di legge. È possibile condividere il link o citare le mie ricette, scrivendo la fonte e link negli articoli. No copia ed incolla, nemmeno parziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.