Crea sito

Pollo alla birra

Pollo alla birra cotto alla stufetta, e si quelle di una volta che andavano ancora a legna, veramente una meraviglia, sapori e profumi unici. Ogni volta che vado da mio cugino Gianluca mi prepara queste meraviglie! Domani vi pubblicherò la ricetta del primo sale preparato da lui, anzi vorrei farlo anche io ma ancora non ho trovato il latte crudo.

Pollo alla birra

Pollo alla birra

Difficoltà: facile

Tempo: 50/60 minuti circa

Gruppo ricette: I secondi – la carne

Ingredienti per 6/8 persone:

  • 3 kg di pollo ruspante
  • 2 spicchi di aglio
  • abbondante olio evo
  • sale qb
  • rosmarino
  • birra
  • un pezzetto di peperone rosso
  • qualche bacca di mirto

Spero di non aver scordato nulla perché non è una mia ricetta, ma poi chiederò a mio cugino appena si connette e vi farò sapere.

Preparazione Pollo alla birra:

  1. Dovete pulire bene il pollo, e tagliarlo a pezzetti, metteteci anche le zampe del pollo, ed il collo. Se volete renderlo ancora più tenero mettete il pollastro a mollo nell’acqua e limone per 1 oretta.
  2. Una volta pulito sgocciolare il pollo e metterlo in una casseruola con 2 spicchi di aglio e le bacche di mirto, il rosmarino alcuni pezzetti di peperone molto olio evo, diciamo che qui si va ad occhio, ma si sa se vuoi un pollo morbido l’olio ci deve stare ovviamente il troppo storpia sempre.
  3. Poi sfumare con un bel bicchiere di birra chiara e si lascia cuocere per circa un’ora finché non diventa dorato. Basta girarlo pochissimo.

 Il consiglio dello chef? Ovvero mio cugino Gianluca:

“Al posto di mettere il pollo a mollo con acqua e limone, che potrebbe dargli un po di acidità, coprire la teglia con un foglio di alluminio da inizio cottura,  poi lo si toglie  poco prima della fine della cottura, cosi si rosola un po’.”

Se vi piace potete mettere anche qualche bacca di ginepro ma senza esagerare, ne basteranno due. Con questo tipo di cottura potete preparare anche il coniglio. La carne viene tenerissima e poi se avete la possibilità di cuocere nella stufetta a legna vi assicuro che non ve ne pentirete.

Un’altro metodo di cottura del pollo al forno è un metodo americano, ovvero si mette il pollo intero in piedi, e si…gli si infila una lattina al posto delle interiora, si fa cuocere per circa 1 ora e mezza due ore, e la carne viene tenerissima. Di solito gli americani lo fanno al grill e lo coprono. Solo che io preferisco la cottura all’italiana sporca meno ed il sapore è meraviglioso.

Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nel menù a tendina e cerca la voce che ti interessa, o cerca con la lente d’ingrandimento. Troverai tante ricette dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e glutine e utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una mia ricetta inviamela la metterò tra le ricette dei fan nella mia fan page!

Vuoi seguire i mie aggiornamenti da facebook? Seguimi, clicca qui per la fan page.

4 Risposte a “Pollo alla birra”

  1. che buono!! nn l’ho mai fatto alla birra, come con la stufetta?quelle a colonna?con il tubo di sfiato all’esterno?sn curiosa 😀 ciao cara!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.