Crea sito

Patate alla gitana

PATATE ALLA GITANA, un piatto povero vegetariano semplice e leggero, da non confondere con le patate alla zingara, che di solito si servono con würstel e formaggio fuso, sono proprio due ricette differenti.
Questo piatto lo puoi servire come secondo piatto unico o come contorno ad un piatto di formaggi o di carne lessa. Personalmente mi piace molto, l’aspro del peperone verde si sposa bene con il resto degli ingredienti. Se non ami il peperone verde, prova con quello rosso o quello giallo.

Patate alla gitana
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 10 Minuti
  • Porzioni2
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 500 gpatate
  • 140 gpeperone verde
  • 100 gcipolla bianca
  • 120 mlvino bianco da cucina (mezzo bicchiere)
  • 25 gburro delattosato
  • 100 gformaggio senza lattosio (Formaggio a pasta filante o fette fuse)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe (Facoltativo)

  • Pirofila in pirex, ovale di 20 cm

Preparazione delle Patate alla gitana:

La ricetta delle patate gitane, prevede 3 patate grandi, 3 peperoni verdi piccoli, 300 gr di formaggio fuso a fette 50 gr di burro, 1 bicchiere di vino bianco e 3 cipolle piccole. Quindi le dosi non sono indicate in grammi. Ho pesato gli ingredienti, ma ho ridotto il formaggio ed il burro. Ho provato entrambe le versioni e questa è più equilibrata.
Come al solito sono la maga delle modifiche, non ho preparato gli strati come indicati nella ricetta originale, ovvero si realizza strato di patate, uno di cipolla e peperoni, formaggio e di nuovo patate, peperoni ed il resto, ed in fine u8no di patate con solo burro sopra e vino. Il tutto ben posizionato in una teglia da forno abbastanza piccola. In basso ti racconto la ricetta delle patate al forno con peperoni e cipolle, con alcune modifiche che ho apportato.
  1. Patate alla gitana 1
  2. Per prima cosa lessa le patate con la buccia.

  3. Sbuccia le patate e falle intiepidire, e poi tagliale a fette di 1 cm.

  4. Se vuoi velocizzare, sbuccia prima le patate, tagliale a fette di 1 cm. Versa 1 litro di acqua nel boccale, metti il coperchio e cuoci le patate al Varoma con il Bimby, per 40 minuti velocità 1 funzione a vapore.

  5. Nel frattempo sbuccia la cipolla, e tagliala a rondelle sottili. Apri le fette di cipolla ad anelli.

  6. Lava il peperone ed asciugalo. Taglialo a fettine sottili.

  7. Metti a bollire l’acqua, quando bolle tuffa il peperone e le cipolle, lasciale giusto il tempo di sbollentarle, circa 1 minuto.

  8. Scola le cipolle ed il peperone, e lascia intiepidire.

  9. Prendi una pirofila da forno ed imburrala con 1/4 del burro in dotazione.

  10. Inizia a fare uno strato di patate, poi uno abbondante di cipolla e peperone. Il formaggio senza lattosio a fette sottili, e tagliate a pezzi, una spolverata di sale e pepe (facoltativo, io non l’ho messo a mia madre non piace).

  11. Continua con uno strato di patate misto a cipolle e peperoni. Copri con il formaggio a pezzetti, regola di sale e pepe.

  12. Versaci sopra il vino bianco, distribuendolo bene. Concludi con ciuffetti di burro avanzato.

  13. Cuoci per 30 minuti a 180°, nella parte bassa del forno, utilizzando la penultima griglia.

  14. Servi le patate alla gitana ben calde.

  15. Patate gitane

    Ecco il piatto appena servito, ti sembra invitante vero?

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da incucinadaeva

Mi chiamo Eva, sono abruzzese ed amo cucinare fin da quando ho ricordi. Autodidatta fino a quando nel 2011 ho aperto il blog, così ho iniziato a studiare. Amo tramandare le ricette delle mia regione e sperimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.