Pane e prosciutto dei poveri

Per la rubrica mensile L’Abruzzo in tavola parliamo del pane e prosciutto dei poveri. In passato solo i ricchi si potevano permettere di mangiare il prosciutto, e chi viveva in campagna aveva solo i pomodori. Un esempio di ironia e di adattamento. E poi pane e pomodoro è favoloso quando si ha fame!

Pane e prosciutto dei poveri

Pane e prosciutto dei poveriQuesto mese la rubrica per motivi tecnici è uscita di lunedì. Dal mese prossimo di nuovo la terza domenica del mese.

Pane e prosciutto dei poveri

Oggi non parlerò di una vera e propria ricetta, racconterò di una tradizione popolare. In passato non c’erano merendine per i bambini. La merenda ideale era pane e pomodoro, oppure pane burro e zucchero, in alcune zone con vino. I pomodori erano più facili da reperire. Di solito si utilizzava quello che si aveva in casa. Basta che era pomodoro! Il più goloso il pomodoro cuore di bue o la qualità chiamata pomodoro cuore a pera, chiamato anche pera d’Abruzzo. Ha una forma più allungata del cuore di bue, sembra di avere proprio la forma di una pera. Molto succoso e carnoso, saporitissimo.

Si affettava il pane fresco, in alcuni casi leggermente raffermo, bagnato di acqua. Si tagliava a fette il pomodoro o a pezzettini, come per i cigliegino. Poi un filo d’olio, sale e cipolla o come nella mia versione la verde della cipolla, più digeribile e delicato. Poi le scelte potevano variare in base a quello che si aveva in dispensa. Quindi si poteva speziare con pepe, o origano o basilico a foglie. 

Il pane variava in base alle zone, ed in base alla famiglia. Di sicuro i più utilizzati erano quelli con la semola o il pane di patate.

>Qui trovi la ricetta del pane di patate abruzzese.

Qui la versione moderna con il Bimby.

Mi è venuta voglia! Sai cosa preparo stasera? Pane o pomdoro!

Ti è piaciuta la storia del pane e prosciutto dei poveri?

Ti aspetto tutte le 3 domeniche sul blog alle 18:30!

Torna alla Home per vedere le ultime ricette.

Vuoi seguire i mie aggiornamenti da FACEBOOK? Metti il like!!! Clicca QUI per la fan page

Ti aspetto anche nel gruppo facebook, In cucina da Eva & amici foodblogger dove troverai tante ricette di altri amici foodblogger.

Ti aspetto negli altri social: ** TWITTER ** GOOGLE ** YOUTUBE ** PINTEREST**INSTAGRAM **

Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nel menù a tendina e cerca la voce che ti interessa, o cerca con la lente d’ingrandimento. Troverai tante ricette dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una mia ricetta inviamela la metterò tra le ricette dei fan nella mia fan page!

Pubblicato da incucinadaeva

Mi chiamo Eva, sono abruzzese ed amo cucinare fin da quando ho ricordi. Autodidatta fino a quando nel 2011 ho aperto il blog, così ho iniziato a studiare. Amo tramandare le ricette delle mia regione e sperimentare. Copyright © dal 2011 "In cucina da Eva" – Tutti i diritti riservati. E’ vietato l’utilizzo, anche parziale, la manipolazione e la modifica di testi o foto. La violazione dei diritti d’autore è perseguibile e punibile a norma di legge. È possibile condividere il link o citare le mie ricette, scrivendo la fonte e link negli articoli. No copia ed incolla, nemmeno parziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.