Crea sito

Lombo all’arancia

Lombo all’arancia per la nuova ricetta per la rubrica light and tasty, oggi parliamo delle arance e delle sue qualità benefiche e di come usarle in cucina. Tutti pensano sempre che l’arancia venga utilizzata nei dolci, o mangiata al momento, ma invece sta benissimo anche nei salati, infatti a volte la utilizzo anche nel risotto.

Ci sono molte varietà di arance, le più conosciute sono le Navel le Valencia e le Tarocco e le arance rosse di Sicilia, ma ci sono anche quelle Brasiliane, le calabresi, ma noi parliamo dei valori nutrizionali.

In Italia si trovano in autunno, ma nelle serre le trovi tutto l’anno, sono frutti ricchi con molte caratteristiche con efficacia drenante, depurativa e antinfiammatoria. Non hanno molte calorie infatti solo 34 kcal ogni 100 grammi e consigliate a chi è a dieta, infatti per 100 gr di arance abbiamo 0,7 g di proteine, 8 g di carboidrati, 1,6 g di fibre,  contengono anche potassio, ferro, calcio e fosforo. Inoltre famose per la Vitamina C.

Lombo all'arancia

Lombo all'aranciaLombo all’arancia

Difficoltà: media

Tempo: 1 notte di riposo +2 ore circa di cottura

Gruppo ricette: I secondi – rubrica light and tasty

Ingredienti per 6 persone:

  • 750 gr di lombo (o in mancanza arista)
  • 1 bottiglia di spumante (io dolce Asti)
  • 2 arance grandi 
  • spezie miste per arrosti
  • pepe macinato al momento
  • 1 bicchiere di acqua
  • 2 cucchiai di olio
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 bacche di ginepro
  • farina di riso qb
  • 1 cucchiaio dado vegetale home made (a breve la ricetta)
  • sale qb

Preparazione:

  1. La sera infarinare la carne con la farina di riso, senza eccedere speziarla a piacere.
  2. Mettere la carne in una casseruola capiente, ricoprirla con il succo di due arance e lo spumante (potete anche variare con solo latte, l’importante e ricoprire la carne), far riposare in frigorifero,
  3. Il giorno dopo togliere la carne dal frigo e tenerla a temperatura ambiente per un’ora.
  4. In una casseruola capiente rosolare a fiamma molto bassa, uno spicchio di aglio schiacciato con 2 bacche di ginepro, unire la carne e rosolare bene su tutti i laticosì da “siggillare”.
  5. Ora versare sopra il l’arancia e lo spumante e l’acqua nel quale avrete disciolto 1 cucchiaio di dado vegetale (o se preferite di carne), ed una spolverata di sale.
  6. Coprire e cuocere a fiamma bassa per circa un’ora girando la carne almeno due volte.
  7. Mettere la carne in una pirofila con tutti i suoi succhi e continuare la cottura in forno, controllando ogni tanto fino a cottura ultimata, dai 30/40 minuti ad un’ora. Dipende dalla grandezza della carne ed anche dal taglio. Inoltre per vedere se è cotta ma non secca basta “pungere” la carne con uno spiedone, se escondo liquidi rossi è cruda, se è trasparente è cotta, se non escono liquidi è troppo secca.
  8. Una volta intiepidita tagliare la carne e rimetterla nel liquido di cottura e servire.
  9. Se non va servita subito lasciare in caldo.

Lombo all’arancia

Lombo all'arancia

Ora passiamo dalle nostre amiche a vedere cosa hanno preparato:

Torna alla Home per vedere le ultime ricette.

Vuoi seguire i mie aggiornamenti da FACEBOOK? Metti il like!!! Clicca QUI per la fan page

Ti aspetto anche nel gruppo facebook, In cucina da Eva & amici foodblogger dove troverai tante ricette di altri amici foodblogger.

Ti aspetto negli altri social: ** TWITTER ** GOOGLE ** YOUTUBE ** PINTEREST**INSTAGRAM **

Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nel menù a tendina e cerca la voce che ti interessa, o cerca con la lente d’ingrandimento. Troverai tante ricette dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una mia ricetta inviamela la metterò tra le ricette dei fan nella mia fan page!

8 Risposte a “Lombo all’arancia”

    1. Grazie Annalisa… spero di risolvere il problema con tutti, sto cercando di capire dove sta il problema, intanto il tuo commento lo leggo

    1. Grazie Silvana, credo sia un problema di mail… perché chi si chi no, spero che si risolva, grazie a tutti i fan!

    1. Grazie Ilaria 🙂 speriamo che anche le altre siano così ahahahh perché ho ricominciato la dietaaaa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.