La befana

La befana vien di notte con le scarpe tutte rotte; viene, bussa e scappa via, la befana è mamma mia! Oggi per la rubrica I rimedi della nonna parliamo della Befana. Da piccola cantavo questa filastrocca, scoprite il perché nell’articolo!

La befana

La befana

La befana, la nonnina sbarazzina, che ti porta nella calza tanti dolci e tanta gioia, e quando ti comporti male ti porta tanto carbone!

Quante volte vi siete sentiti dire questo da piccoli?

In passato si regalavano dolcetti semplici, cioccolatini, o anche soldini, o carbone vero. In questi ultimi anni si usa regalare il carbone di zucchero per i bimbi più monelli, o anche come simbolo, per ricordare che si deve fare i bravi.

In Abruzzo si usava regalare i pepatelli e gli spumini, ed il Croccante di arachidi dolci molto amati dai bambini, in altre regioni vi sono altre usanze, ad esempio alcuni amici pugliesi per le calze dei loro bambini preparano le cartellate, che sono dolci tipici del periodo natalizio. A Genova si prepara la Fugassa d’La befana, una focaccia dolce. In Francia di prepara la “Galette du Rois“. 

Vi sono tantissime usanze, queste sono tra le più conosciute.

Quando ero piccola e mi chiedevano: “Cosa ti ha portato la Befana?”, prontamente rispondevo: “La mia mamma!”. E si il 6 gennaio mamma compie gli anni, ed ogni anno è la stessa storia, non vuole vedere befane! Un giorno mio padre gli regalò una torta con la befana sopra. Chiesi  mio padre di evitare, ma lui era così ironico e che non pensò alle conseguenze. La befana vestita di nero con cappello arancio e soprattutto era orribile!!! Mamma ci rimase molto male, ma la torta la mangiò lo stesso!

Qualche anno fa ho provato a preparare il carbone, ma non sono riuscita a farlo bene-. Con i rimedi della nonna, consigli utili e non solo, proverò di nuovo l’impresa, spero che non sia una spesa! E che le mie cuginette non se lo mangiano prima che lo fotografo! Nel caso contrario, ahimè, ne parleremo nel 2019!

Buon 2018 a tutti con il mio primo articolo dell’anno!

Come il detto cita che la Befana, porta via tutte le feste, dal 7 in teoria si torna a dieta! (Facciamo l’8 che è di domenica :P). E soprattutto dobbiamo depurarci per ritornare in forma in poco tempo! Dopo tante abbuffate tra fiumi di vino e cibi succulenti, se il mal di pancia arriva possiamo rimediare! Possiamo digerire con il Canarino, oppure con un bel decotto di alloro, o iniziare una sana alimentazione fin dal mattino depurandoci dopo le feste  con un bel detox cetriolo zenzero mela verde.

Torna alla Home per vedere le ultime ricette.

Vuoi seguire i mie aggiornamenti da FACEBOOK? Metti il like!!! Clicca QUI per la fan page

Ti aspetto anche nel gruppo facebook, In cucina da Eva & amici foodblogger dove troverai tante ricette di altri amici foodblogger.

Ti aspetto negli altri social: ** TWITTER ** GOOGLE ** YOUTUBE ** PINTEREST**INSTAGRAM **

Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nel menù a tendina e cerca la voce che ti interessa, o cerca con la lente d’ingrandimento. Troverai tante ricette dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una mia ricetta inviamela la metterò tra le ricette dei fan nella mia fan page!

Precedente Crostata ai cachi senza lattosio Successivo Corona del re

Lascia un commento

*