Infuso di rosmarino

Infuso di rosmarino un infuso purificante al rosmarino e piccoli consigli per la rubrica I rimedi della nonna, con l’uso del rosmarino in cucina e non solo.

Infuso di rosmarino I rimedi della nonnaInfuso di rosmarino

  • Il rosmarino viene comunemente utilizzato in cucina, ma ha anche delle ottime proprietà purificanti.
  • Aiuta ad abbassare il glucosio nel sangue, aiuta la memoria grazie al suo aroma ed olii essenziali.
  • Rientra nelle piante officinali, infatti viene utilizzata anche nei medicinali.
  • Spesso viene utilizzato in cucina, per insaporire e profumare, il sapore viene esaltato se utilizzato secco nelle minestre, provate a fare la zuppa di ceci con rosmarino essiccato, una vera delizia.
  • Lo potete utilizzare fresco per esempio con il pollo con le patate, o secco, in questo caso va conservato in un sacchetto di carta o in una vaschetta alimentare.
  • Qualcuno lo congela anche per preparare dado ecc, ma personalmente non amo il rosmarino congelato.
  • Si può fare il sale aromatizzato al rosmarino, o il sale aromatizzato per arrosti, prossimamente nel blog.
  • Ottimo antiossidante, ricostituente, come dicevamo sopra, tonificante ed anche digestivo, potete bollirlo con una foglia di allora e berlo dopo i pasti, come se fosse il canarino, protegge il fegato.
  • Allontana gli insetti infatti è antisettico, ma anche batteri che causano la tosse e e raffreddore, o per i parassiti intestinali.
  • Aiuta durante il ciclo, quando si ha troppo flusso aiuta a regolarlo (tisane erboristiche).
  • Aiuta a purificare i capelli grassi, sotto la ricetta di mia cognata Francesca.
  • L’olio di rosmarino è un antibiotico naturale.
  • Utilizzato anche per l’aroma terapia come effetto tonificante ed energetico, utilissimo quando si è sotto stress, utilissimo anche per il raffreddore, o per fare massaggi, 
  • L’olio essenziale è utilizzato anche per chi soffre di problemi respiratori perché aiuta a stimolare la circolazione, a volte utilizzato anche con l’eucalipto,
  • L’olio essenziale al rosmarino lo trovate nelle migliori erboristerie o potete riprodurlo in casa, sotto la ricetta datami da un’amica spignattara.

Ricetta olio essenziale di rosmarino:

  • 200 gr di olio extravergine di oliva
  • 100 gr di foglie di rosmarino essiccate

Lasciate macerare per almeno 40 giorni, agitare ogni tanto il barattolo, e poi filtrare. Meglio le foglie secche che non contengono acqua, altrimenti si compra in erboristeria. (potete farne anche di più si conserva molto bene).

Usi dell’olio di rosmarino:

  • Alleviare e curare il mal di testa
  • Aiuta a stimolare e ritrovare l’energia, ottimo contro lo stress
  • Aiuta a combattere la depressione, insieme ad una sana alimentazione e sport
  • Lenisce i dolori articolari
  • Uccide i  parassiti
  • Abbassa il colesterolo: basta berne una tazza al giorno.

Ricetta infuso di rosmarino:

  • 500 gr di acqua
  • 10/15 gr di foglie di rosmarino essiccate

Versare mezzo litro di acqua in una casseruola e far bollire, ad ebollizione versare 10/15 gr di foglie essiccate senza rametto, nell’acqua e far intiepidire e bere. 

Usi dell’infuso di rosmarino:

  • Metodo efficace per combattere il mal di denti, chiedere consiglio in erboristeria, in base ai problemi di salute 
  • Come dicevamo prima è un ottimo depurante per il fegato, e soprattutto favorisce la diuresi, quindi aiuta anche i reni alla loro purificazione. Se avete mal di pancia o in caso di dissenteria, aiuta a diminuire le scariche e a favorire una normalizzazione della flora intestinale, aiuta anche per i dolori addominali in genere.
  • Aiuta a combattere la caduta dei capelli, infatti è presente in molti medicinali anti caduta.
  • Ottimo per fare bagni ricostituenti
  • Regolarizza la pressione.

Infuso purificante di rosmarino per capelli: 

  • Ricetta veloce di Infuso di rosmarino per capelli:
  • Versare 200 ml di acqua in una casseruola e far bollire con circa 20 gr di rosmarino, per almeno 10 minuti.
  • Lasciare intiepidire e frizionare sulla testa, massaggiando la cute e lasciare agire per almeno un’ora.
  • Poi lavare i capelli come consuetudine, meglio con shampoo biologico, o fatto in casa. Si con

Torna alla Home per vedere le ultime ricette.

Vuoi seguire i mie aggiornamenti da FACEBOOK? Metti il like!!! Clicca QUI per la fan page

Ti aspetto anche nel gruppo facebook, In cucina da Eva & amici foodblogger dove troverai tante ricette di altri amici foodblogger.

Ti aspetto negli altri social: ** TWITTER ** GOOGLE ** YOUTUBE ** PINTEREST**INSTAGRAM **

Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nel menù a tendina e cerca la voce che ti interessa, o cerca con la lente d’ingrandimento. Troverai tante ricette dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una mia ricetta inviamela la metterò tra le ricette dei fan nella mia fan page!

Precedente Sformato di melanzane con capperi Successivo Riso al curry vegetariano

Lascia un commento