Crea sito

Hamburger abruzzese con ventricina peperoni e uova

Hamburger abruzzese con ventricina peperoni e uova e pecorino, forte e gentile come gli abruzzesi, consistente e sazia moltissimo e golosissimo.
Questo panino imbottito è un omaggio alla mia terra, ho utilizzato la ventricina che è un salume nel vastese mentre nel teramano è una crema spalmabile, quindi puoi optare anche per questa soluzione. Poi ho aggiunto i peperoni con l’uovo, una ricetta abruzzese molto rustica e per finire una bella fetta di pecorino abruzzese. Mio padre avrebbe detto:” È speciale!!”, e si veramente una meraviglia di panino, bello imbottito come li preparava lui. Questa volta ho utilizzato del pane acquistato per fare prima, l’ho preparato così proprio in onore di mio padre che ci confezionava mega hamburger e panini per la cena. Mi ricordo che per la merenda per la scuola, tendeva a mischiare i salumi, tipo prosciutto, salame e crudo, io personalmente non amavo questo tipo di panini e preferivo un unico salume. Mentre mia sorella ne andava matta e a scuola facevano a gara per avere un pezzetto del suo panino. Poi negli anni, forse per la nostalgia e la mancanza di mio padre, ho apprezzato questo tipo di panini tanto da crearne una variante di panino tutto abruzzese. Se vuoi aggiungere un tocco di verde o una verdura, potresti unire un cucchiaio abbondante di Rape strascinate.

Hamburger abruzzese con ventricina peperoni e uova
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2 panini
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Panini per Hamburger (Panini grandi sono circa 100/120 gr cad)
  • 300 gpeperone
  • 2uova
  • 20 gParmigiano
  • 12 fetteVentricina
  • 4 fetteformaggio pecorino abruzzese (O formaggio pecorino non troppo stagionato)
  • 1 filoolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • 30 gcipolla
  • q.b.acqua

Preparazione hamburger abruzzese con ventricina peperoni e uova:

  1. Hamburger con uova peperoni e ventricina
  2. Per la ricetta dei peperoni>clicca qui Pipindune e ove <.

    Una volta pronti bisogna subito preparare il panino, devono essere caldi per far leggermente ammorbidire il formaggio.

  3. Ti consiglio di tagliare il peperone a listarelle lunghe, ti aiuta a farcire meglio il panino e a renderlo stabile.

  4. Apri a metà il panino con il sesamo, e riscalda una bistecchiera. Tosta il panino, per la calotta, solo la parte interna.

  5. Adagia sulla base del panino la ventricina a raggiera, versa sopra i peperoni con le uova e poi subito fette di pecorino.

  6. Le fette di formaggio, meglio di qualche mm, altrimenti sono troppo consistenti. In questo caso con il calore diventeranno più tenere e si sposano bene il resto degli ingredienti.

  7. Servi subito il panino, e buon appetito dall’Abruzzo!

  8. Nell’articolo sono presenti uno o più prodotti sponsorizzati.

Hamburger con salsiccia di fegato

Nella mia regione trovi ovunque le salsicce di fegato, oltre a quelle di carne. Le trovi sia essiccate che fresche. Al posto della ventricina potresti schiacciare la salsiccia di fegato e cuocerla come se fosse l’hamburger al piatto. La fai rosolare e la metti alla base, con sopra peperoni ed uova. In questo caso è d’obbligo aggiungere le rape o la cicoria leggermente soffritta con aglio e peperoncino.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da incucinadaeva

Mi chiamo Eva, sono abruzzese ed amo cucinare fin da quando ho ricordi. Autodidatta fino a quando nel 2011 ho aperto il blog, così ho iniziato a studiare. Amo tramandare le ricette delle mia regione e sperimentare. Copyright © dal 2011 "In cucina da Eva" – Tutti i diritti riservati. E’ vietato l’utilizzo, anche parziale, la manipolazione e la modifica di testi o foto. La violazione dei diritti d’autore è perseguibile e punibile a norma di legge. È possibile condividere il link o citare le mie ricette, scrivendo la fonte e link negli articoli. No copia ed incolla, nemmeno parziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.