Crea sito

Garganelli crema di asparagi e pomodorini essiccati

GARGANELLI CREMA DI ASPARAGI E POMODORINI ESSICCATI un primo piatto goloso e tutto rigorosamente preparato in casa, ho comprato la tavoletta rigata e l’ho sperimentata con questo piatto.Garganelli crema di asparagi e pomodorini essiccati

Garganelli crema di asparagi e pomodorini essiccati

Difficoltà: media

Tempo: 15/20 minuti circa di preparazione più il tempo di cottura

Gruppo ricette: I primi piatti – vegetariano

Ingredienti per 2/3 persone(circa 300 gr di pasta finita)

 

per la pasta:

  • 60 gr di semola rimacinata (io semolino)
  • 140 gr di farina “00”
  • 2 uova
  • sale qb

per la salsa:

  • salsa di pomodoro già pronta (circa 150 ml)
  • 200 gr di asparagi freschi
  • olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di parmigiano
  • sale qb
  • 10 pomodorini pachino (o confit)
  • erba cipollina

Garganelli crema di asparagi e pomodorini essiccati

Preparazione:

In una ciotola unisci le due farine e mescola.

Unisci le uova e man mano lavora l’impasto. Quando la pasta sarà rappresa, lavorala su un piano da lavoro fino ad ottenere un composto omogeneo.Stendo la pasta con il matterello, deve essere finissima o impiegherà molto tempo per la cottura. Oppure stendila con la macchina della pasta*.  allo spessore più sottile, quindi gira la manopola con foro numero 5. (*link sponsorizzato).

Ricavane tanti quadratini grandi 4×4 cm (o anche meno se li vuoi fare piccoli*).

Disponi il quadrato a rombo sulla tavoletta rigata, come in foto e arrotola con l’aiuto del bastoncino.

Deve arrotolarsi su se stesso come vedi nelle foto qui in basso ↓.

garganelli3

Una volta che hai realizzato tutti i Garganelli, spolvera la pasta con la semola. Ed ecco i risultati finali (in basso troverete la ricetta della salsa).Garganelli crema di asparagi e pomodorini essiccati

Per la salsa al pomodoro:

La salsa di pomodoro è quella classica, puoi soffriggere leggermente poca cipolla ed unisci la passata di pomodoro con poca acqua. Cuoci come sempre, altrimenti puoi fare la versione light solo pomodoro e acqua e sale, e alla fine poco olio a crudo. 

Per la crema di asparagi:

Raschia gli asparagi, togli le punte e cuoci i gambi in acqua fredda, quando inizia a bollire calcola circa 20/25 minuti, dipende anche dalla dimensione degli asparagi. Unisci le punte gli ultimi 5 minuti. 

Quando saranno teneri scola tutto e passali sotto un getto di acqua fredda, così da mantenere il colore brillante.

Scola bene e metti da parte le punte.

Riduci i gambi in purea nel mixer ad immersione, o nel Bimby, unisci 2 cucchiaini di olio extravergine di oliva e 1 di parmigiano, regola di sale e mescola bene.

Lava i pomodorini, tagliali a fettine rotonde.

Versa i pomodorini sopra una teglia con un foglio di carta forno e spolverali di erba cipollina.

Fai essiccare al grill per circa una decina di minuti.

Ora cuoci i garganelli*, scola bene e passali nella salsa insieme alle punte.

Realizza una base con la crema di asparagi, sul piatto di portata,versarci sopra i garganelli. 

 

Decora con i pomodorini essiccati e servi subito.

Garganelli crema di asparagi e pomodorini essiccati

*Se li fai troppo spessi ci vorrà più tempo di cottura e cresceranno molto. E rischi che all’interno restano crudi, soprattutto dove la pasta è sovrapposta. Altrimenti realizza una pasta sottilissima e cerca di fare dei quadratini piccoli, anche 2 cm x 2 cm.

Garganelli crema di asparagi e pomodorini essiccati

Torna alla Home per vedere le ultime ricette. Ti aspetto nei social: Facebook* Twitter * You tube * Pinterest*Instagram

Questo blog e tutto il materiale in esso contenuto (foto, testi, pdf, ecc.) sono di proprietà di Eva D’Antonio, ovvero “In cucina da Eva”E’ vietato l’utilizzo, anche parziale, la manipolazione e la modifica di testi o foto.

Pubblicato da incucinadaeva

Mi chiamo Eva, sono abruzzese ed amo cucinare fin da quando ho ricordi. Autodidatta fino a quando nel 2011 ho aperto il blog, così ho iniziato a studiare. Amo tramandare le ricette delle mia regione e sperimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.