Crea sito

Farro orzo crema di patate

Farro orzo crema di patate una zuppa delicatissima profumata un cucchiaio tira l’altro da provare con parmigiano in scaglie ed olio novello. Oggi per la rubrica light and tasty, parliamo dei cereali e delle loro proprietà benefiche. I cereali sono il farro, orzo, soia, avena, mais, riso, grano saraceno e miglio.

La quinoa invece viene definita pseudo cereale. Non è un cereale come frumento, orzo e mais, ma fa parte della pianta della famiglia delle barbabietole e degli spinaci, di cui vengono mangiati solo i chicchi privati degli strati più esterni, viene accostata alla famiglia delle graminacee.

Il farro è ricco di fibre, di vitamina B ed aiuta l’assimilazione delle proteine e molto digeribile, aiuta a depurare l’organismo. L’orzo invece aiuta a rilassare l’intestino ed allevia le infiammazioni del cavo orale. Molto ricco di minerali. Che dire questi cerali sono fantastici! Io li adoro! E messi insieme sono meravigliosi!Farro orzo crema di patateFarro orzo crema di patate

 

11949447_678412088962256_999475842423687856_n-300x225

Difficoltà: facile

Tempo: 1 ora circa

Gruppo ricette: Le zuppe – I cereali

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 gr di orzo perlato
  • 200 gr di farro decorticato
  • 1 carota media
  • 200 gr di patate
  • 1 cipollotto fresco
  • un pezzetto di sedano fresco
  • 1 cucchiaio di dado home made (o 1/2 cubetto di dado)
  • 60 gr di olio extravergine di oliva
  • 2 litri di acqua calda
  • sale qb
  • pepe misto macinato qb

Preparazione del Farro orzo crema di patate:

  1. Tritare la cipolla il sedano e rosolare lasciando da parte due cucchiai di olio da unire verso la fine.
  2. A parte sbucciare e lavare una patata, e tagliarla a cubetti non troppo grandi.
  3. Lavare l’orzo ed il farro e scolarli bene.
  4. Tostare leggermente i cereali, unire l’acqua calda e la patata.
  5. Sciogliere il dado in mezzo all’acqua e mescolare bene.
  6. Coprire e cuocere per circa 45 minuti, girando ogni tanto.
  7. La patata tenderà a sciogliersi diventando cremosa.
  8. Regolare di sale e pepe macinato al momento, e servire con un filo di olio e del parmigiano grattugiato a piacere.
  9. Se volete un menù meno light, potete servire con dei crostini di pane leggermente tostati o fritti.

Farro orzo crema di patate

Farro orzo crema di patate

Ora passiamo dalle ricette delle nostre compagne di viaggio!

Sono molto curiosa di leggerle tutte!

 Carla – Filetti di orata con pomodori, friarelli e tris di cereali 

Torna alla Home per vedere le ultime ricette.

Vuoi seguire i mie aggiornamenti da FACEBOOK? Metti il like!!! Clicca QUI per la fan page

Ti aspetto anche nel gruppo facebook, In cucina da Eva & amici foodblogger dove troverai tante ricette di altri amici foodblogger.

Ti aspetto negli altri social: ** TWITTER ** GOOGLE ** YOUTUBE ** PINTEREST**INSTAGRAM **

Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nel menù a tendina e cerca la voce che ti interessa, o cerca con la lente d’ingrandimento. Troverai tante ricette dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una mia ricetta inviamela la metterò tra le ricette dei fan nella mia fan page!

Pubblicato da incucinadaeva

Mi chiamo Eva, sono abruzzese ed amo cucinare fin da quando ho ricordi. Autodidatta fino a quando nel 2011 ho aperto il blog, così ho iniziato a studiare. Amo tramandare le ricette delle mia regione e sperimentare. Copyright © dal 2011 "In cucina da Eva" – Tutti i diritti riservati. E’ vietato l’utilizzo, anche parziale, la manipolazione e la modifica di testi o foto. La violazione dei diritti d’autore è perseguibile e punibile a norma di legge. È possibile condividere il link o citare le mie ricette, scrivendo la fonte e link negli articoli. No copia ed incolla, nemmeno parziale.

10 Risposte a “Farro orzo crema di patate”

  1. Questo piatto è una vera coccola al cucchiaio che con i primi freddi fa proprio piacere gustare 🙂
    Bravissima Eva e felice inizio settimana <3

    1. grazie Carla Emilia! Se potessi proverei ora tutte le ricette! Questa sera ho rifatto la zuppa ed ho aggiunto anche carote e zucchine!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.