Cuori di cotto

Cuori di cotto una ricetta sperimentata qualche tempo fa ma oggi ve la volevo proporre, e la dedico alle persone che mi vogliono bene tra cui la mia famiglia e la dedico anche a chi oggi è nel mio cuore, e chi non è più tra noi! Ciao zia Maria ciao Pierpaolo resterete sempre nel mio cuore.

Cuori di cotto

Cuori di cotto

Difficoltà: facile

Tempo: 20/30 minuti circa

Gruppo ricette: La pasta ripiena

Ingredienti per2  persone:

Per la pasta:

  • 100 gr di farina 
  • 1 uovo piccolo
  • 40 gr di rapa rossa
    Per la farcia:
  • 40 gr di prosciutto cotto
  • 60 gr di ricotta
  • poco sale
    per mantecare:
  • poco burro
  • prezzemolo o salvia

Preparazione Cuori di cotto:

  1. Mettere la farina a fontana sul tavolo ed all’interno versare l’uovo il sale e la rapa rossa già lessata e schiacciata finemente con la forchetta.
  2. Impastare bene fino ad ottenere una pasta compatta ma non troppo dura. Se è necessario aggiungere altra farina per lavorarla.
  3. Nel frattempo tritare al mixer il prosciutto cotto fino a ridurlo in crema.
  4. Passare la ricotta al setaccio oppure usare una ricotta cremosa. 
  5. Unire i due ingredienti leggermente salati, fino ad ottenere una crema compatta.
  6. Infarinare il tavolo e stendere la pasta con il matterello fino a 1 – 1/5 mm circa.
  7. Regolarsi con gli spazi con lo stampino a forma di cuore, al suo interno mettere un mucchietto di impasto, ma non troppo dipende molto dalla dimensione dello stampino e bagnare i bordi con l’acqua. 
  8. Stendere un’altra sfoglia ed adagiarla sopra alla sfoglia farcita. 
  9. Pressare bene i bordi intorno al mucchietto di farcia e ritagliare con la formina.
  10. Infarinare bene i ravioli, meglio se con farina di semola e lasciarli riposare.
  11. Mettere a bollire l’acqua, e salarla leggermente al momento che bolle. Versare i ravioli e cuocerli per il tempo che vengono a galla, o poco più.
  12. Scolarli bene e passarli nel burro con salvia oppure se non vi piace dare un tocco di colore con il prezzemolo tritato.

    Cuori di cotto

Questa ricetta l’ho preparata ad ottobre, e devo dire che la mia coinquilina Giannella, nonostante le foto non erano il massimo ha gradito molto!

Cuori di cotto

cuori cotto e ricotta 2

cuori cotto e ricotta 7

Inoltre vi presento in anteprima la mia ricetta per l’ebook   Diamo del Tu ai fornelli uscito ieri in tutti gli ebook store italiani. 

Vi presento tra rose e cuori, e la ricetta? e certo la troverete nell’ebook!! qui per acquistarlo.

tra rose e cuori PER BLOG

Questa è un’altra foto nell’ebook ne troverete una similare, ma con impostazioni differenti.

 

Torna alla Home per vedere le ultime ricette.

Vuoi seguire i mie aggiornamenti da FACEBOOK? Metti il like!!! Clicca QUI per la fan page

Ti aspetto anche nel gruppo facebook, In cucina da Eva & amici foodblogger dove troverai tante ricette di altri amici foodblogger.

Ti aspetto negli altri social: ** TWITTER ** GOOGLE ** YOUTUBE ** PINTEREST**INSTAGRAM **

Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nel menù a tendina e cerca la voce che ti interessa, o cerca con la lente d’ingrandimento. Troverai tante ricette dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una mia ricetta inviamela la metterò tra le ricette dei fan nella mia fan page!

Precedente Bresaola ed insalata Successivo Fusilli in mimosa e cotto

10 commenti su “Cuori di cotto

    • incucinadaeva il said:

      grazie tante Giovanni! la cosa più importante per me sono i miei genitori i miei fratelli e sorelle ed i miei amici sia reali che i miei amici blogger! altro non conta!

  1. .. io nn festeggio da 20 anni questo giorno… anche io ho i miei ricordi..
    golosissimo pensiero hai avuto 🙂 i cuoricini sono carino oltre che buoni! ciao cara

  2. si puoi eliminare olio.. copri le patate altrimenti bruciano troppo e si seccano..l’ideale è spruzzarle di tanto in tanto almeno cn acqua 🙂 ciaoo

    • incucinadaeva il said:

      grazieee! allora domani sera le provo! oppure sabato devo vedere cosa ho da mangiare per la dieta

Lascia un commento