Crema di cavolo patate e mandorle

Crema di cavolo patate e mandorle la nuova ricetta per la rubrica da lunedì a dieta, una ricetta light per San Valentino da dedicare a chi ami senza rinunce.

Crema di cavolo patate e mandorle
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    30/40 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Cavolfiore (+ per la decorazione) 200 g
  • Patata lessa 100 g
  • Acqua calda (o di cottura del cavolfiore) circa 1/2 bicchiere
  • Succo di rapa rossa (o qualche goccia di colorante rosso) 50 ml
  • Mandorle in scaglie (tostate) 20/30 g
  • Frumina (cucchiaino da caffè) 1 cucchiaino
  • Olio extravergine d’oliva 1 filo

Preparazione

    1. 1. Lessa il cavolfiore, oppure cuocilo con la cottura a vapore (circa 40 minuti). Deve essere tenero.
    2. 2. Versa il cavolfiore in una ciotola alta e stretta, o nel contenitore del mixer ad immersione.
    3. 3. Unisci la patata a pezzi, già lessata* tiepida, poco succo di rapa rossa, l’olio extravergine di oliva. (Potresti cuocerla a vapore con il cavolfiore).
    4. 4. Aziona il mixer fino a ridurre il tutto in crema.
    5. 5. Regola di sale.
    6. 6. Unisci la rapa rossa con poca frumina, mescola, facendo attenzione a non formare grumi. Fai ridurre leggermente.
    7. 7. Prendi un pennello in gomma e intingilo nella salsa rosa di cavolfiore e rapa rossa, e disegna una linea dritta sul piatto.
    8. 8. Metti da parte poca salsa al cavolfiore, ed unisci la frumina, se è troppo densa la salsa, puoi ammorbidirla con poca acqua di cottura del cavolfiore, o meglio con acqua calda.
    9. 9. Mescola bene e metti la crema rossa dentro un dosatore con la punta sottile.
    10. 10. Versa nei piatti fondi metà della crema per piatto. Batti leggermente sotto il piatto per far distribuire al meglio il contenuto.
    11. 11. Ora decora con delle piccole sfere, seguendo un cerchio immaginario, sopra la crema. Con uno stuzzicadenti, ci passi al centro in senso antiorario da un cerchio all’altro. Così andrai a creare dei piccoli cuoricini. Puoi fare anche una versione più semplice, crei un cerchio e poi con lo stuzzicadenti, puoi giocare con la decorazione.
    12. 12. Finisci la decorazione con pezzi di cavolfiore e mandorle tostate e servi subito.
  1. Torna alla Home per vedere le ultime ricette.

    Vuoi seguire i mie aggiornamenti da FACEBOOK? Metti il like!!! Clicca QUI per la fan page

    Ti aspetto anche nel gruppo facebook, In cucina da Eva & amici foodblogger dove troverai tante ricette di altri amici foodblogger.

    Ti aspetto negli altri social: ** TWITTER ** GOOGLE ** YOUTUBE ** PINTEREST**INSTAGRAM **

    Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nel menù a tendina e cerca la voce che ti interessa, o cerca con la lente d’ingrandimento. Troverai tante ricette dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una mia ricetta inviamela la metterò tra le ricette dei fan nella mia fan page!

Precedente Charlotte con crema di mascarpone e alchermes Successivo Come fare suffumigi per aiutare le vie respiratorie

Lascia un commento