Crea sito

Cornetto orzo tonno spinaci

Cornetto orzo tonno spinaci per il contest “Cooking Talent Online” del tonno “Consorcio”. Sono stata selezionata tra tanti foodblogger e solo in 5 parteciperemo al concorso, quindi con enorme entusiamo vi presento la mia ricetta.

Cornetto orzo tonno spinaciCornetto orzo tonno spinaci

Cornetto orzo tonno spinaciCornetto orzo tonno spinaci

Difficoltà:media

Tempo: 1 ora e mezza circa

Gruppo ricette: I primi

Ingredienti per 6/8 persone:

Per la crepes:

  • 250 gr di farina “00”
  • 2 uova medie
  • 1 noce di burro fuso
  • 500 ml acqua 
  • 3 filetti di tonno (dal barattolo di 190 gr)
  • sale qb

Per il ripieno:

  • 150 gr di orzo
  • Filetti di tonno (il rimanente dal barattolo di 190 gr)
  • 4 cubetti di spinaci surgelati (o meglio 200 gr di spinaci freschi)
  • 1 pezzetto di porro
  • 700/800 ml di acqua calda
  • 60 gr di formaggio misto grattugiato
  • 100 gr di ricotta magra
  • olio extravergine d’oliva
  • erba cipollina
  • sale qb

Preparazione:

  1. Sciacquare l’orzo e scolarlo.
  2. Soffriggere il porro sminuzzato con 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva.
  3. Unire l’orzo e tostare.
  4. Unire gli spinaci (se freschi leggermente sbollentati), salare, e ricoprire con poco più metà dell’acqua calda, e cuocere a recipiente coperto.
  5. Cuocere per circa 35 minuti.
  6. Unire la restante acqua man mano che occorre.
  7. Unire il formaggio grattugiato la ricotta ed il filetti di tonno tagliati a cubettini piccoli, e far sciogliere i formaggi.
  8. Lasciare riposare per far ritirare del tutto i liquidi.
  9. Nel frattempo preparate la crepes.
  10. Passare al mixer il tonno restante e versarlo in una ciotola. 
  11. Unire le uova e sbatterle con il tonno, man mano unire la farina e l’acqua fino ad ottenere una pastella compatta e liscia.
  12. Finire di unire l’altra acqua, ed unire l’erba cipollina ed il burro fuso.
  13. Mescolare bene.
  14. Scaldare una padella antiaderente o meglio una crepiere  (padella da 26 cm).
  15. Ungere con poco burro fuso e versare un mestolo grande di composto, inclinare e ruotare la padella per diffondere bene il composto.
  16. Cuocere per circa un minuto e girare la crepes.
  17. Cuocere anche dall’altro lato ma per meno di un minuto, giusto per far asciugare il tutto.
  18. Una volta pronte tutte le crepes (8 grandi), prendere un pò del composto e spalmarlo all’interno della crepes ma solo a metà. 
  19. Chiudere la crepes a metà, farcire da un lato con altro composto, e poi formare un cono come in foto.
  20. Se occorre farcire ancora il cornetto ma solo dopo averlo chiuso.
  21. Adagiare sola la crepes un fiocchetto di burro.
  22. Cuocere in forno caldo a 220° per circa 25 minuti.
  23. Se volete potete fare anche un’altra variante:
  24. Dividere le crepes a metà e farcirle con il composto da un lato, chiudere a cornetto ed una volta cotte servire su i trancetti di tonno e poco olio del tonno stesso, passati al mixer, e spolverati di erba cipollina.
  25. Oppure come nella foto sottostante tagliando il cornetto in 3 e servendolo su un piatto singolo.

Cornetto orzo tonno spinaci: 

Ecco le fasi della preparazione con le foto passo per passo:  

Cornetto orzo tonno spinaciEcco l’altra variante per ottenere più porzioni e cornetti più piccoli:Cornetto orzo tonno spinaci

Torna alla Home per vedere le ultime ricette.

Vuoi seguire i mie aggiornamenti da FACEBOOK? Metti il like!!! Clicca QUI per la fan page

Ti aspetto anche nel gruppo facebook, In cucina da Eva & amici foodblogger dove troverai tante ricette di altri amici foodblogger.

Ti aspetto negli altri social: ** TWITTER ** GOOGLE ** YOUTUBE ** PINTEREST**INSTAGRAM **

Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nel menù a tendina e cerca la voce che ti interessa, o cerca con la lente d’ingrandimento. Troverai tante ricette dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una mia ricetta inviamela la metterò tra le ricette dei fan nella mia fan page!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.