Crea sito

Ciambelle Americane Oreo

CIAMBELLE AMERICANE OREO la ricetta originale americana di ciambelle fritte con glassa e biscotti Oreo a forma di Panda, adorabili, per grandi e piccini.

Ciambelle Americane Oreo

Difficoltà: media

Tempo: 15/20 minuti di lavorazione + 

Gruppo ricette: I dolci – Ricetta estera

Ingredienti per 15/18 ciambelle:

  • 1 uovo medio
  • 80 gr di latte 
  • 60 gr di burro fuso e freddo
  • 32 gr di zucchero semolato
  • 1/2 cucchiaino di sale fino
  • 280 gr di farina (meglio manitoba) + quella per la lavorazione
  • 1 litro circa di olio per friggere
  • 2 gr di lievito di birra secco

(per gli ingredienti per la decorazione in basso dopo le foto)

Preparazione delle vere ciambelle americane con Bimby :

Versa il latte nel boccale, unisci il lievito, metti il coperchio e riscalda a 37° per 1 minuto.

Unisci il lievito e mescola con 1 minuto. Fai intiepidire.

Unisci il burro, lo zucchero, l’uovo intero, e mescola per 30 secondi a velocità 3.

Unisci metà della farina, metti il coperchio ed il misurino, ed aziona per 30 secondi a velocità spiga.

Aggiungi la farina restante, ed aziona per altri 30 secondi a velocità spiga.

L’impasto sarà leggermente appiccicoso (← se troppo aggiungi un altro poco di farina, a volte alcune farine assorbono meno), versalo sulla spianatoia infarinata ed impastalo delicatamente fino a renderlo liscio.

Versa il composto in una ciotola capiente, precedentemente unta di olio.

Fai lievitare in luogo tiepido, per circa 5 ore, o almeno fino a quando raddoppia. (Meglio se copri la ciotola con la pellicola trasparente, e fai riposare in forno con solo la luce accesa).

Ora riprendi l’impasto stendilo fino allo spesso di circa 5 mm.

Taglia la pasta con la formina per le ciambelle. Oppure puoi usare due bicchieri uno grande ed uno piccolo, o due coppa pasta di dimensioni diverse.

Fai riposare per un’altra mezz’ora.

Se vuoi evitare che si attacchino una con l’altra, puoi adagiarle sopra ad un pezzo di carta forno, precedentemente tagliato in base alla grandezza della ciambella.

Quando l’olio è bollente*, versa le ciambelle poche per volta. Se hai usato la carta forno di base, puoi versarle con tutta la carta. Facendo attenzione a non farla entrare in contatto con la fiamma. Non si attacca e si rimuove facilmente.

Cuocile ambo i lati, e falle scolare su carta paglia o carta assorbente da cucina.

Dopo la foto la spiegazione per la glassa e la decorazione↓

*Puoi cuocerle al forno, a 200° per circa 15 minuti, e per altri 15 in forno spento, con lo sportello leggermente aperto.

Preparazione senza Bimby:

Fai intiepidire il latte a 37° (usa il termometro da cucina).

Unisci il lievito, mescola velocemente, fino a formare una schiuma. 

In una ciotola unisci il latte, il burro fuso, lo zucchero e metà della farina, un uovo intero. Ed inizia a mescolare. Unisci il resto della farina e continua a lavorare.

Versa il tutto sulla spianatoia infarinata, lavora l’impasto fino ad ottenerlo omogeneo. Da qui poi continuare come da sopra, dal punto 7 ↑.

Ciambelle Americane Oreo

Ingredienti glassa per le ciambelle Americane Oreo:

  • 1 pacco di biscotti oreo
  • 120 gr di zucchero a velo
  • 10 gr di albume
  • 1 pizzico di sale
  • 2 gocce di limone

Preparazione:

Versa in una ciotola,  l’albume con il pizzico di sale e 2 gocce di limone, inizia a montare.

Quando inizia ad assumere un composto compatto e bianco, unisci lo zucchero a velo.

Monta fino a quando si ottiene un composto omogeneo. Quando rimuovi la frusta dal composto, devono formarsi una sorta di becco, tipo per la meringa. (Se aggiungi 1 gr di cremor tartaro ottieni la ghiaccia reale).

Prendi le ciambelle fredde, e pressa un lato dentro la glassa. 

Rimuovi velocemente, togliendo la ciambella in verticale, quindi senza farla girare, facendo scolare bene. (A breve lo vuoi il video? Se si commenta qui sotto, o nella mia fan page!

Decora con Oreo sbriciolati, oppure con la versione Panda, con 1 ore diviso a metà per formare le orecchie, ed alcuni spicchi piccoli di Oreo per fare gli occhi e la bocca. (Vedi foto). 

Torna alla Home per vedere le ultime ricette. Ti aspetto nei social: Facebook* Twitter * Google * You tube * Pinterest*Instagram*  

 

Pubblicato da incucinadaeva

Mi chiamo Eva, sono abruzzese ed amo cucinare fin da quando ho ricordi. Autodidatta fino a quando nel 2011 ho aperto il blog, così ho iniziato a studiare. Amo tramandare le ricette delle mia regione e sperimentare. Copyright © dal 2011 "In cucina da Eva" – Tutti i diritti riservati. E’ vietato l’utilizzo, anche parziale, la manipolazione e la modifica di testi o foto. La violazione dei diritti d’autore è perseguibile e punibile a norma di legge. È possibile condividere il link o citare le mie ricette, scrivendo la fonte e link negli articoli. No copia ed incolla, nemmeno parziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.