Crea sito

Cannelloni basso contenuto lattosio

Cannelloni basso contenuto lattosio adatti a chi tollera i formaggi stagionati, quindi non a tutte le persone sensibili al lattosio, o senza parmigiano. Ho preparato per mia cognata anche la versione senza parmigiano completamente senza lattosio, erano ottimi! Quindi a voi la scelta!

Cannelloni basso contenuto lattosio

Cannelloni basso contenuto lattosio

Cannelloni basso contenuto lattosio

Tempo: 1 ora e mezza circa 

Gruppo ricette: I primi – basso contenuto lattosio

Difficoltà: facile

Ingredienti per due persone:

per la crepes:

  • 250 gr di farina (se usate la farina di riso: 200 gr di farina di riso 50 gr fecola di patate)
  • 3 uova
  • 40 gr di olio extravergine di oliva
  • 250 ml di acqua tiepida
  • 250 gr di latte di risosale

per la farcia:

  • 300 gr di spinaci lessi
  • 200 gr di macinato 
  • poco vino bianco da cucina
  • 3 cucchiai di parmigiano (facoltativi, sono buoni anche senza)
  • 1/2 cipolla
  • 1 porzione di besciamella senza lattosio (in basso la ricetta)

per la besciamella senza lattosio senza glutine:

  • 4 cucchiai di farina di riso
  • 300 ml di latte di riso
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale e pepe e noce moscata qb

Preparazione dei cannelloni basso contenuto lattosio:

  1. In una ciotola sbattere le uova con il sale, aggiungere parte della farina e formare una crema densa, man mano unire l’acqua, latte di riso e la farina fino ad ottenere un composto liscio senza grumi.
  2. Unire l’olio mescolare e lasciare riposare per almeno 15 minuti.
  3. Scaldare un padellino antiaderente o meglio la crepiere con un filo di olio, distribuito con un fazzoletto di carta alimentare o con un pennello da cucina.
  4. Versare un mezzo mestolo di composto, roteando leggermente la padella per distribuire meglio il composto. 
  5. Cuocere da un lato fino a che si asciuga la crepes, e girare e cuocere per pochissimo dall’altro lato.
  6. Continuare fino ad esaurimento delle scorte.
  7. Nel frattempo lessare gli spinaci.
  8. Tritare la cipolla fine e rosolarla con 2 cucchiai di olio.
  9. Unire il macinato sbriciolato e rosolare, sfumare con poco vino bianco e cuocere a recipiente coperto per circa 10 minuti.
  10. Salare e continuare la cottura a recipiente scoperto fino a che si asciugano i liquidi.
  11. Unire il macinato e gli spinaci.
  12. Preparare la besciamella: unire l’olio con la farina di riso, mescolare bene, anche se si rapprenderà visto la consistenza della farina.
  13. Unire a filo il latte di riso bollito e mescolare man mano con una frusta da cucina cercando di non formare grumi.
  14. Salare e pepare e aggiungere una spolverata di noce moscata.
  15. Mescolare portare a bollore continuando a girare.
  16. Unire la besciamella tiepida (lasciandone da parte 3 cucchiai) agli spinaci e macinato e tre cucchiai abbondanti di parmigiano (evitate se siete intolleranti fortemente al lattosio).
  17. Farcire una crepes di lato con un cucchiaio abbondante. 
  18. Arrotolare e adagiare una vicino l’altra.
  19. Spalmare sopra la besciamella rimasta.
  20. Spolverare con del parmigiano a piacere e cuocere a 220° per circa 20 minuti, servire sia calde che tiepide.

Cannelloni basso contenuto lattosio

Torna alla Home per vedere le ultime ricette.

Vuoi seguire i mie aggiornamenti da FACEBOOK? Metti il like!!! Clicca QUI per la fan page

Ti aspetto anche nel gruppo facebook, In cucina da Eva & amici foodblogger dove troverai tante ricette di altri amici foodblogger.

Ti aspetto negli altri social: ** TWITTER ** GOOGLE ** YOUTUBE ** PINTEREST**INSTAGRAM **

Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nel menù a tendina e cerca la voce che ti interessa, o cerca con la lente d’ingrandimento. Troverai tante ricette dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una mia ricetta inviamela la metterò tra le ricette dei fan nella mia fan page!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.