Crea sito

Bugie alla panna senza lattosio

BUGIE ALLA PANNA SENZA LATTOSIO, dolci di Carnevale senza lattosio con prodotti delattosati per chi ha problemi di intolleranze e non rinuncia ai dolci tradizionali.
Quando ho scoperto l’intolleranza al lattosio mi è crollato il mondo addosso. Ho sempre mangiato latticini, e ho sempre avuto, fin dalla prima infanzia problemi a digerirli e disturbi, fino ad arrivare ad un certo punto che il solo mangiarli mi faceva star male, mal di testa, nausea e dolori addominali ed alla fine, ore sul trono… Che trono non è. Quindi ho iniziato a cercare ricette per me, e quelle poche volte che mangio fuori, ho scoperto la pillola per la lattasi che mi permette un pranzo o una cena fuori senza problemi. A parte questo, come ti dicevo, ho realizzato questi dolci con la panna e burro delattosati, la panna non fa gonfiare moltissimo le Bugie se fai la pasta più spessa, ed è difficile da friggere e gestire, mentre più sottile sono croccantissime. Ho provato a fare entrambi, infatti in foto le puoi notare. Mi sono piaciute tutte e due le versioni, solo ricorda, scola bene! E dimenticavo, sono anche senza uova!!! Trovi la ricetta sia con Bimby che senza.

Bugie alla panna senza lattosio
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • PorzioniCirca 40
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gFarina per dolci
  • 120 gPanna delattosata
  • 50 gBurro delattosato
  • 1Bicchierino di Brandy
  • 80 gZucchero semolato
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Olio per friggere
  • q.b.Zucchero a velo (Puoi realizzarlo con il Bimby, 10 secondi velocità 10)

Preparazione bugie alla panna senza lattosio con Bimby:

Le bugie si chiamano in varie maniere, le più conosciute sono appunto con questo nome, le chiacchiere e le frappe, in base a dove vai hanno nome. Ne conosci altri?
  1. Bugie-alla-panna-senza-lattosio

    Versa la farina nel boccale insieme il lievito, metti il coperchio ed il misurino ed aziona per 10 secondi arrivando gradualmente a velocità 10.

    Unisci la panna delattosata, il burro delattosato a pezzetti, il Brandy, lo zucchero ed un pizzico di sale.

    Metti il coperchio ed il misurino ed aziona con la modalità spiga per 6 minuti. Se la farina assorbe poco aggiungine poca dal foro del misurino. Prendi l’impasto e lavoralo leggemente con le mani e lascialo riposare per mezz’ora.

    Stendi la pasta sottile fino a 2 mm.

    Ricavane dei rettangoli con una rotella dentata, e realizza due o tre tagli orizzontali. Ne usciranno circa 40, dipende dalla dimensione che deciderai di fare, io non le faccio molto grandi.

    Friggi in abbondante olio non troppo bollente, devono diventare leggermente colorate non scure, altrimenti vuol dire che l’olio è troppo caldo. Scola bene su carta assorbente da cucina. Scola bene, altrimenti diventano molli e si rompono durante la frittura. Se le fai troppo doppie, durante la frittura diventeranno molli e tenderanno a rompersi, meglio farle sottili.

    Fai raffreddare e spolvera con lo zucchero a velo a piacere

Preparazione bugie alla panna senza lattosio senza Bimby:

  1. Versa la farina al centro della spianatoia, unisci lo zucchero, la panna, il burro morbido a pezzetti il Brandy, lo zucchero ed un pizzico di sale.

    Lavora fino a quando ottieni un impasto lavorabile, liscio ed elastico. Lascia riposare per 30 minuti.

    Per il resto procedi come per la ricetta con Bimby.

  2. Ti è piaciuta la ricetta delle bugie alla panna senza lattosio? Provale, mandami la foto, la inserirò tra le foto dei fan su Facebook.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da incucinadaeva

Mi chiamo Eva, sono abruzzese ed amo cucinare fin da quando ho ricordi. Autodidatta fino a quando nel 2011 ho aperto il blog, così ho iniziato a studiare. Amo tramandare le ricette delle mia regione e sperimentare. Copyright © dal 2011 "In cucina da Eva" – Tutti i diritti riservati. E’ vietato l’utilizzo, anche parziale, la manipolazione e la modifica di testi o foto. La violazione dei diritti d’autore è perseguibile e punibile a norma di legge. È possibile condividere il link o citare le mie ricette, scrivendo la fonte e link negli articoli. No copia ed incolla, nemmeno parziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.