Crea sito

Biscotti morbidi con marmellata e confettura

Biscotti morbidi con marmellata e confettura, adatti per la prima colazione o per lo spuntino del pomeriggio, ricetta con e senza Bimby.
L’altro giorno ho pubblicato la ricetta dei biscotti quaresimali, solo che sono poco zuccherati, del resto sono adatti al periodo della quaresima. La ricetta mi piaceva, ma volevo mettere ancora qualcosa in più, quindi ho fatto ulteriori modifiche ed ho aggiunto anche la marmellata che confettura. Sicuramente ora hanno cambiato volto, quindi ora puoi scegliere o il biscotto adatto alla dieta o il biscotto da tè sfizioso. Tu quale preferisci?

Biscotti con confettura e marmellata
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni20/25 biscotti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfarina
  • 1uovo medio
  • 100 gzucchero
  • 40 mlolio di semi (Oppure 60 gr di burro senza lattosio o margarina)
  • 90 mllatte senza lattosio
  • scorza di limone
  • 1 bustinavanillina
  • Mezzo cucchiainocremor tartaro
  • 1/2 cucchiainobicarbonato
  • 1 pizzicosale

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • Bilancia di precisione
  • Teglia da forno
  • Carta forno
  • 2 Cucchiaini

Preparazione

I biscotti per la colazione li preferisco semplici o con la marmellata o confettura, non amo i biscotti confezionati, preferisco farli da me. Ho tantissime ricette nel blog di biscotti, ma fino ad ora i miei preferiti sono questi e quelli allo zenzero, sia quelli natalizi che quelli con la glassa al limone. In fondo ti lascio anche altre ricette che potrebbero piacerti.

Biscotti morbidi con marmellata e confettura impastati a mano:

  1. Biscotti morbidi farciti
  2. In una ciotola unisci le uova e lo zucchero, sbattili con una frusta fino ad amalgamarli.

  3. Aggiungi il burro o l’olio di semi e continua a lavorare dentro la ciotola.

  4. Forma una crema mediamente densa, e man mano aggiungi a filo il latte e continua a mescolare.

  5. Aggiungi la farina gradualmente, e lavora l’impasto dentro la ciotola fino a quando prende una consistenza più compatta.

  6. Versa la pasta sulla spianatoia e continua a lavorarla fino a compattare del tutto il panetto. Non deve essere troppo duro, quindi la farina aggiungila man mano.

  7. Forma delle palline di 20 gr cadauna. Una volta data la forma, sporca un dito con la farina e poi premi al centro del biscotto per dare la forma e farciscilo subito con poca marmellata o confettura o entrambi.

  8. Se non hai la bilancia di precisione puoi formare delle palline uguali grandi come una noce.

  9. Metti i biscotti ben distanziati su una placca da forno, con un foglio di carta forno.

  10. Cuoci in forno statico preriscaldato a 180° per 20/25 minuti, fino a che saranno leggermente dorati.

  11. Questi biscotti si mantengono per circa 1 settimana dentro una scatola di latta o una biscottiera.

  12. Passaggi fotografici dei biscotti morbidi con marmellata e confettura
  13. Hai dubbi sull’utilizzo del tuo forno? Clicca qui per scoprire l’uso corretto del forno in base alle ricette che devi preparare.

    Nell’articolo troverai anche le spiegazioni per la scelta del forno nuovo e le varie tipologie.

Biscotti morbidi con marmellata e confettura con il Bimby:

  1. Versa tutti gli ingredienti nel boccale tranne la farina ed il sale.

  2. Aziona per 30 secondi a velocità 2.

  3. Aggiungi metà dose della farina ed inizia a lavorare a velocità 3.

  4. Man mano aggiungi quasi tutto il resto della farina dal foro del boccale, insieme al cremor tartaro ed il bicarbonato, precedentemente mescolati.

  5. Versa il composto sulla spianatoia e compattatalo con le mani pressandolo ed impastando.

  6. Aggiungi la restante farina se necessaria.

    La farina dipende dal grado di umidità e dalla grandezza delle uova, con un uovo piccolo ne servirà di meno.

  7. Ora procedi come da ricetta sopra.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da incucinadaeva

Mi chiamo Eva, sono abruzzese ed amo cucinare fin da quando ho ricordi. Autodidatta fino a quando nel 2011 ho aperto il blog, così ho iniziato a studiare. Amo tramandare le ricette delle mia regione e sperimentare. Copyright © dal 2011 "In cucina da Eva" – Tutti i diritti riservati. E’ vietato l’utilizzo, anche parziale, la manipolazione e la modifica di testi o foto. La violazione dei diritti d’autore è perseguibile e punibile a norma di legge. È possibile condividere il link o citare le mie ricette, scrivendo la fonte e link negli articoli. No copia ed incolla, nemmeno parziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.