WorldPastaDay – Strozzapreti con gamberoni e asparagi

Oggi è il WorldPastaDay!!

La giornata mondiale della pasta e, per noi che amiamo il cibo, mangiarlo e cucinarlo è una vera festa.

Poi la pasta, che è la nostra bandiera per quanto riguarda il cibo in tutto il mondo, è la regina degli ingredienti.

Cercherò di onorare questo WorldPastaDay preparando un piatto di pasta direi classico, ma sempre buonissimo.

Parlo del condimento con gamberoni e asparagi.

Si possono utilizzare anche degli altri crostacei, come scampi o mazzancolle, ma i gamberoni sono i miei preferiti, quindi li utilizzo perché a mio avviso elevano il livello di questo piatto.

 

WorldPastaDay - Strozzapreti con gamberi e asparagi
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Strozzapreti 150 g
  • Asparagi 200 g
  • Gamberoni 14
  • Burro 1 cucchiaio
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. Puliamo gli asparagi mondandoli dalla parte più dura (che potremo utilizzare per fare un brodo).

    Li cuociamo a vapore per circa 10 minuti.

    Li facciamo raffreddare in una ciotola contenente acqua e ghiaccio, in modo tale da conservare il loro colore verde.

    Intanto puliamo i gamberoni togliendo la testa e il carapace.

    Non dimentichiamoci di praticare un’incisione sul dorso in modo tale da eliminare il budello.

    Mettiamo a lessare gli strozzapreti in abbondante acqua bollente salata.

    Intanto facciamo scaldare una padella con un cucchiaio di burro.

    Tagliamo gli asparagi a rondelle lasciando intatte le punte.

    Tagliamo anche i gamberoni lasciando 4 interi.

    Aggiungiamo gli asparagi nella padella, saliamo e li facciamo saltare per 2 o 3 minuti.

    Li togliamo dalla padella e al loro posto aggiungiamo i gamberoni salandoli leggermente.

    Facciamo cuocere per 2 minuti, riaggiungiamo gli asparagi e aggiungiamo 4 cucchiai di acqua di cottura della pasta.

    Scoliamo la pasta e la mettiamo nel condimento.

    Mantechiamo con dell’olio extravergine di oliva facendo saltare la pasta con il condimento.

    Serviamo calda.

    E questo è il risultato.

    Ciao ciao!

Note

Per celebrare il WorldPastaDay vi invito a guardare le altre ricette di pasta presenti sul mio blog.
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.