Stroganoff di pasta – ricetta alternativa

Il condimento alla Stroganoff è solitamente utilizzato per la carne.

Per il filetto o la polpa di manzo, ma può essere utilizzata anche con il pollo.

Si tratta di un condimento a base di cipolla, funghi champignon, pomodoro e panna acida.

E’ un condimento che proviene dalla Russia.

La panna acida si abbina benissimo con i funghi e conferisce un tocco leggermente acidulo davvero molto gradevole.

Ho già provato questo condimento con il manzo in una mia precedente ricetta.

Devo dire che il risultato era davvero gustoso.

E quindi, ovviamente, ho deciso di provare a cambiare decisamente genere utilizzando la pasta al posto della carne.

Per non far mancare il gusto della carne ho arricchito con del guanciale.

Il risultato è decisamente gradevole, anche se probabilmente viene ancora meglio risottando la pasta in modo tale da conferire ancora più cremosità al piatto.

Prima di proseguire con la ricetta vi invito a seguire la mia pagina Facebook.

Stroganoff di pasta
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • Pasta 130 g
  • Funghi champignon 150 g
  • Guanciale 50 g
  • Cipolle Mezza
  • Passata di pomodoro 2 cucchiai
  • Panna acida 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Tagliamo a fettine sottili la cipolla.

    Affettiamo sottilomente i funghi champignon.

    Facciamo scaldare una padella con un filo d’olio.

    Aggiungiamo la cipolla e facciamo appassire.

    Inseriamo i funghi e facciamo cuocere per qualche minuto.

    Intanto mettiamo a lessare la pasta in abbondante acqua salata.

    Nella padella aggiungiamo il guanciale tagliato a fiammifero e facciamo saltare per qualche minuto.

    Aggiungiamo la passata e la panna acida amalgamando bene.

    Scoliamo la pasta direttamente nel condimento e saltiamo insieme.

    Serviamo calda.

    E questo è il risultato.

    Ciao ciao!

    Aggiungiamo

Note

Come avevo già fatto per il manzo alla Stroganoff, si può utilizzare lo scalogno al posto della cipolla, in modo tale da ingentilire un po’ il piatto, che altrimenti potrebbe risultare un po’ aggressivo.
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.