Spaghetti con cime di rapa e acciughe

Gli spaghetti con le cime di rapa sono un altro incredibile esempio di ricetta che arriva direttamente dalla nostra cultura povera contadina.

Il nostro paese è pieno di questo tipo di ricette, e, anzi, come ben sappiamo, praticamente il 99% della nostra tradizione culturale culinaria deriva dalla povertà e dalla nostra capacità di creare piatti incredibili con pochissimi ingredienti.

In questo caso siamo in Puglia, ed è famosissima la versione della pasta con le cime di rapa che si fa a Bari, quella con le orecchiette.

Ma la pasta con le cime di rapa è una ricetta trasversale a tutta la Puglia, anche nella sua versione con gli spaghetti.

Questa è la ricetta donatami dal mio caro amico Matteo, che ringrazio sinceramente!

Impreziosisce e arricchisce il tutto la presenza delle acciughe, che sciolte formando una incredibile cremina, avvolgono sapientemente i nostri spaghetti caricandoli di sapore.

Ed è proprio il sapore il cavallo di battaglia di questo piatto.

Un cavallo vincente!

Spaghetti con cime di rapa e acciughe
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Spaghetti N°5 150 g
  • Cime di rapa 400 g
  • Acciughe sott'olio 4
  • Olio extravergine d'oliva 4 cucchiai

Preparazione

  1. Prendiamo le cime di rapa, togliamo le foglie più grandi e le sciacquiamo sotto acqua corrente per eliminare eventuale terra rimasta.

    Eliminiamo anche la parte più dura del gambo (solitamente basta tirar via un centimetro).

    Una volta fatto questo, mettiamo a bollire l’acqua,  la saliamo e quando è pronta mettiamo le cime.

    Dopo un paio di minuti aggiungiamo gli spaghetti.

    In un pentolino a parte, mentre cuoce la pasta, mettiamo i filetti di alici e l’olio extravergine di oliva e facciamo scaldare per qualche minuto. Le alici si sfalderanno e formeranno una sorta di cremina.

    A termine cottura della pasta scoliamo e condiamo con un filo di olio extravergine a crudo.

    Impiattiamo e spargiamo la cremina di acciughe sulla pasta.

    E questo è il risultato.

    Ciao ciao!

Note

Chiaramente possiamo utilizzare le orecchiette al posto degli spaghetti. In questo caso mettiamo la pasta contemporaneamente alle cime di rapa nell’acqua di cottura.
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.