Riso semi integrale e zucca

Riso e zucca è un altro super classico della cucina italiana, soprattutto del nord.

E anche qui ci sono diverse interpretazioni e diverse ricette.

Chi ritiene che sia più una zuppa, chi ritiene che sia più un risotto, a chi invece piace sia in un modo che nell’altro.

Come a me, per esempio 😉

Però se lo devo preparare io, preferisco prepararne un risotto.

Si vede che sono milanese e il risotto ce l’ho proprio nel sangue…

E allora questa volta ho deciso di cambiare, così giusto per mettermi un pochino in discussione.

E ho anche pensato di fare qualcosa di diverso usando il riso semi integrale al posto di quello raffinato.

Inoltre ho rischiato di dare un sapore un po’ alternativo, aggiungendo il garam masala.

Il garam masala è un mix di spezie tipico della cucina indiana.

Le spezie presenti sono cannella, semi di cumino, coriandolo, baccelli di cardamomo, chiodi di garofano, pepe nero e curcuma.

Secondo me si abbina benissimo al riso e gli dona un aroma speziato.

Infine la mantecatura con il mascarpone dona al tutto cremosità.

 

Riso semi integrale e zucca
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Zucca violina 350 g
  • Riso semi integrale 300 g
  • Acqua (Calda) 750 ml
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Garam Masala 1 cucchiaino
  • Olio extravergine d'oliva 1 filo
  • Mascarpone 2 cucchiai
  • Burro 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Peliamo la zucca e la tagliamo a tocchetti.

    Scaldiamo una pentola con i bordi alti con un filo d’olio extravergine.

    Aggiungiamo la zucca e facciamo saltare per qualche minuto.

    Saliamo, pepiamo e aggiungiamo il garam masala.

    Cuociamo ancora qualche minuto e poi aggiungiamo l’acqua calda.

    Proseguiamo la cottura per due o tre minuti e poi aggiungiamo il riso.

    Lasciamo cuocere coperto finché il liquido è quasi del tutto assorbito.

    Il riso a questo punto dovrebbe essere cotto.

    Mantechiamo con il burro e il mascarpone.

    Serviamo caldo.

    E questo è il risultato.

    Ciao ciao!

Note

Ovviamente si può utilizzare anche il riso raffinato, ma certamente bisogna rimodulare il tempo di cottura.
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.