Oops mi e’ caduta la torta al limone sul pavimento…

Oops mi e’ caduta la crostata al limone e’ uno dei piatti piu’ famosi del grandissimo chef Massimo Bottura.

Narra la leggenda che tutto nacque quando uno dei suoi ragazzi fece inavvertitamente cadere una fetta di crostata al limone sul piatto rompendola e creando un disegno particolare. Allo chef piacque quella piccola esplosione e decise di riproporla poi sempre cosi’.

L’altro giorno per una cena con amici (gli stessi delle altre volte perche’ abbiamo deciso di vederci almeno una volta al mese), dietro richiesta della figlia dei nostri amici, ho provato a fare in casa la torta con crema al limone tipo quella della Mulino Bianco.

Allora seguendo una ricetta trovata on line decido di mettermi all’opera.

Preparo la crema al limone, poi intanto che si raffredda procedo con la pasta frolla.

Infine preparo la copertura di torta margherita.

Quindi stendo la frolla nella tortiera, farcisco con la crema al limone e copro con la torta margherita.

Riesco a fare anche una decorazione che ricorda quella della torta originale (le decorazioni non sono proprio il mio forte).

Inforno, la torta lievita e cuoce.

Dopo 40 minuti sforno.

La torta e’ bellissima!

Lievitata bene allo stuzzicandenti e’ asciutta.

Aspetto qualche minuto per slacciare la cerniera della tortiera…non si e’ minimamente attaccata!

Lascio raffreddare ancora un po’, poi preparo la grata per farla raffreddare bene.

Prendo in mano il vassoio della tortiera per far scivolare la torta sulla grata e…mi cade tutto per terra!!!

Devo dire che non ho proprio detto oops, ma dalla bocca mi e’ esce un urlo di disperato nooooo e guardo imbambolato la torta sfracellata sul pavimento…

Che dire, mi sentivo malissimo…

Per mia fortuna c’e stato l’intervento della mia fata zuccherina che mi ha risollevato e mi ha detto: “Dai rifalla!”

Ma non ho gli ingredienti le ho risposto.

I supermercati sono aperti, mi fa lei.

Non so come abbia fatto, ma ‘e cosi’ speciale che e’ riuscita a convincermi.

Siamo andati al supermercato piu’ vicino (un discount) a riprenderee gli ingredienti che avevo finito.

Tornati a casa siamo ripartiti a preparare tutto anche se il tempo non era dalla nostra parte.

Siamo riuscito pero’ a terminare tutto, cuocerla e anche a farla raffreddare almeno un po’ prima di portarla via.

Nonostante gli ingredienti presi all’ultimo momento non fossero di grande qualita’ (le uova erano un giallino pallido e i limoni un po’ troppo acidi) la torta e’ venuta comunque bene e tutti hanno gradito prendendone piu’ di una fetta.

Seppur con qualche disavventura ecco il risultato.

Ciao ciao!

Oops mi e' caduta la torta al limone sul pavimento...
Oops mi e’ caduta la torta al limone sul pavimento…