Melanzane ripiene di carne

Le verdure ripiene, che siano zucchine, melanzane, pomodori, peperoni e via dicendo, si trovano spesso sulle nostre tavole, soprattutto se a cucinare sono le nostre nonne o le nostre mamme.

Possono essere ripiene di carne, di verdure, di riso.

Insomma chi più ne ha più ne metta.

E possono diventare così anche dei piatti unici.

Io mi ricordo che mia mamma faceva spesso le zucchine ripiene di carne e quand’ero piccolo però io mangiavo solo il ripieno 😉

Oggi ho utilizzato le melanzane viola striate.

Ho utilizzato questa varietà perché è un po’ più dolce e soprattutto la polpa non assorbe tanto olio.

Ah e in più è ricca di antiossidanti.

Melanzane ripiene di carne
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 60 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • Melanzana viola striata 1
  • Macinato scelto 350 g
  • Montasio 70 g
  • Brie 30 g
  • Guanciale 20 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Tagliamo in due longitudinalmente la melanzana.

    Pratichiamo dei tagli nella polpa e saliamo in modo tale da favorire la cottura.

    Mettiamo in una teglia e inforniamo a forno già caldo a 180°C finché la polpa si ammorbidisce (ci vorrà almeno mezz’ora).

    Intanto tagliamo a cubetti il brie, il montasio e il guanciale e mettiamo in una terrina.

    Aggiungiamo il macinato, un pizzico di sale e un pizzico di pepe e mischiamo bene.

    Quando la melanzana è pronta, togliamo dal forno, aspettiamo qualche minuto e la scaviamo con un cucchiaio.

    Cerchiamo di togliere più semini possibile, sminuzziamo e aggiungiamo al ripieno amalgamando bene.

    Riempiamo con il composto la melanzana svuotata, rimettiamo nel forno per circa 30 minuti.

    Assorbiamo con della carta da cucina il grasso in eccesso.

    Serviamo calda.

    E questo è il risultato.

    Ciao ciao!

     

Note

Si possono utilizzare anche altre varietà di melanzane, in base anche a quelle che troviamo al supermercato o dall’ortolano di fiducia.
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.