Key Lime Pie – appuntamento mensile con gli amici

La Key Lime Pie è una torta di origine statunitense che prende il nome dai lime che crescono nelle isole Keys della florida.

Ne avevo sentito parlare nella serie Dexter e poi ho avuto la possibilità di mangiarla alla taverna dell’Orsone di Joe Bastianich e mi era piaciuta molto.

Ho deciso quindi di provare a farla per l’appuntamento mensile con i nostri amici speciali.

Key lime pie
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    60 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Biscotti Digestive 250 g
  • Burro fuso 90 g
  • Succo di lime 6
  • Scorza di lime 3
  • Latte condensato 400 g
  • Tuorli 4
  • Albumi 4
  • Zucchero 30 g
  • Cremor tartaro (Opzionale) 1 pizzico

Preparazione

  1. Tritiamo i biscotti e aggiungiamo il burro fuso.

    Con il composto foderiamo uno stampo a cerniera da 22cm.

    Inforniamo a 180 gradi per 10 minuti.

    Sbattiamo bene i tuorli, aggiungiamo il latte condensato e la scorza di lime.

    Aggiungiamo pian piano il succo di lime fino a ottenere una crema omogenea.

    Sforniamo la base di biscotti e lasciamo intiepidire.

    Spalmiamo la crema sulla base e inforniamo per circa 10 minuti finché si solidifica.

    Montiamo gli albumi a neve ben ferma con lo zucchero e il cremor tartaro.

    Spalmiamo sulla crema ancora calda e inforniamo per 5 minuti fino a imbrunire la superficie.

    Lasciare raffreddare e tenere in frigorifero per almeno tre ore.

    E questo è il risultato.

    Ciao ciao!

Precedente Brunoise di zucchine alla menta su risotto al parmigiano Successivo Romagna mia! Piccoli test di cucina: DOLCI ROMAGNOLI

Lascia un commento

*