Crea sito

CREMA di PEPERONCINO PICCANTE


La crema di peperoncino piccante è una specialità tipica della Calabria ma è molto diffusa anche in altre regioni del sud come la Sicilia e la Campania perchè è abbastanza facile reperire il prodotto
Si tratta di una crema fatta con peperoncino piccante maturo ma ancora fresco ,sale ed olio di oliva è ideale per insaporire sughi e secondi piatti e ne basta poco perchè più passa il tempo e più acquista piccantezza
La crema di peperoncino così preparata si conserva anche per un anno perchè va sterilizzata e tenuta al fresco,consiglio barattoli piccoli così una volta aperto si consuma velocemente, per conservarlo correttamente basta solo avere l’accortezza di coprire sempre la crema con l’olio

crema di peperoncino piccante
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo2 Giorni
  • Porzioni6 barattoli da 100 g
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la crema di peperoncino piccante

Strumenti

  • 1 Tritatutto
  • 6 Barattoli da 100 grammi ca

Come preparare la crema di peperoncino piccante:

  1. preparazione crema di peperoncino piccante

    Prima di tutto indossare i guanti monouso per evitare irritazioni,lavare i peperoncini con abbondante acqua fresca, farli scolare un pò e poi togliere il picciolo verde senza romperli, metterli su un canovaccio pulito e lasciar asciugare al sole per un paio di giorni in modo che perdano l’acqua in eccesso e si appassiscono un poco.

    Tritare i peperoncini pochi alla volta con un mixer variando la consistenza a seconda di come piace ,metterli in una ciotola aggiungere il sale ed amalgamare bene, aggiungere 100 ml di olio e mescolare ancora per far incorporare.

    Coprire la crema ottenuta con pellicola per alimenti e lasciare a macerare per 48 ore rigirando per un paio di volte al giorno.

  2. Trascorsi i due giorni aggiungere alla crema il resto dell’olio,amalgamare bene e riempire i barattoli precedentemente sterilizzati fino ad un centimetro dal bordo,coprire ancora con un filo d’olio e chiudere con tappi adatti alla bollitura.

    Posizionare i barattoli in una pentola capiente,coprire con acqua e far bollire per 20 minuti dal momento che prende il bollore.

    Far raffreddare completamente prima di togliere i barattoli dalla pentola e conservare in luogo fresco ed asciutto

Ti piace la ricetta?Se ti fa piacere seguimi anche sui social troverai tante novità!

Facebook: Troverai ricette ed un po di me

Twitter: Ricette

Pinterest: Bacheche di cucina e di casa

Instagram: Foto e ricette

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da incucinaconteresa

Chi sono:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.