Crea sito

CHIACCHIERE

Le chiacchiere sono il dolce fritto più diffuso del periodo di Carnevale,si realizzano facilmente ed ogni famiglia ha la propria ricetta

chiacchiere

CHIACCHIERE

Le chiacchiere di Carnevale sono chiamate in modi diversi a seconda delle zone di provenienza,i nomi più comuni sono appunto le chiacchiere,le bugie,i cenci,le frappe ecc.

Le ricette in fondo si assomigliano tutte, perchè erano quei dolci fatti con ingredienti semplici,che in ogni casa non mancavano mai,si impastava ad “occhio”,e le ricette si tramandavano.

Difficoltà : Facile

Tempo di preparazione : 30 min. + tempo di riposo

Tempo di cottura : 20 min.

INGREDIENTI:

° 500 g FARINA 00
° 4 UOVA
° 2 CUCCHIAI di ZUCCHERO
° 2 CUCCHIAI di STRUTTO
° 1/2 BICCHIERE di VINO
° 1 BICCHIERINO di LIMONCELLO (circa)
° SALE q.b
° OLIO per FRIGGERE
° ZUCCHERO al VELO

PROCEDIMENTO:

1) Disporre la farina setacciata a fontana sulla spianatoia unire al centro le uova,lo zucchero,lo strutto,il pizzico di sale e cominciare ad impastare

2) Aggiungere il vino bianco,il limoncello e lavorare fino a formare un’impasto sodo e liscio,coprire con un canovaccio pulito e lasciare riposare per un’ora.

3) Trascorso il tempo di riposo stendere la pasta con il mattarello o con l’aiuto di una macchina per la pasta e tirarla fino ad uno spessore di 2-3 mm,con una rotella taglia pasta tagliare a strisce larghe 3-4 cm.

4) Friggere le chiacchiere in olio profondo poche alla volta fino a farle dorare uniformemente e man mano adagiarle su carta da cucina per far asciugare l’olio in eccesso

5) Far raffreddare disporle su un piatto da portata,spolverizzare con zucchero al velo e servire

Questa è la ricetta delle chiacchiere che si prepara ogni anno a casa mia e che condivido con tutti voi con piacere

Ti piace la ricetta? Se ti fa piacere clicca QUI per seguire anche la mia pagina su Facebook troverai tante novità !

Pubblicato da incucinaconteresa

Chi sono:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.