ALICI RIPIENE

Le Alici Ripiene,sono un classico della tradizione mediterranea,facile da preparare,ad un costo molto basso.
Le alici ripiene buone e sfiziose possono essere un buon secondo di pesce ma alcuni ristoranti della mia zona le  propongono anche come antipasto o nei buffet

alici ripiene

ALICI RIPIENE

La base di questo piatto è il pesce azzurro che è arricchito da un ripieno di provola affumicata locale,olive e capperi che lo rendono invitante e gradevole al palato
Un piatto semplice come le alici ripiene è facile da preparare sono sufficienti pochissimi ingredienti e il procedimento è estremamente veloce ma di sicuro successo!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

° 1 Kg ALICI
° 100 g PROVOLA AFFUMICATA
° 50 g OLIVE GAETA
° CAPPERI q.b.
° 1 SPICCHIO D’AGLIO

° 1 CUCCHIAIO DI PANGRATTATO
° 2 CUCCHIAI DI PARMIGIANO
° PREZZEMOLO e ROSMARINO
° OLIO EVO

PER L’IMPANATURA:

° FARINA
° PANGRATTATO
° 4 UOVA
° SALE E PEPE

PROCEDIMENTO:

1) Pulire le alici togliendo la testa e le interiora,spinarle lavarle per bene e adagiarle su un foglio di carta da cucina per far asciugare l’acqua in eccesso

2) preparare il ripieno:mettere in un mixer la provola,i capperi dissalati,le olive snocciolate (si possono usare a proprio gusto le olive nere oppure le verdi),il parmigiano,il pangrattato,l’aglio privato dell’anima (consiglio sempre di utilizzare l’aglio privato del germoglio interno perchè lo rende più digeribile)il prezzemolo e rosmarino,un filo d’olio e tritare il tutto,aggiustare di sale se c’è bisogno anche se in genere compensa la presenza dei capperi e delle olive

1

2) Disporre il composto ottenuto in mezzo ad ogni acciuga e chiudere delicatamente cercando di non far uscire troppo il ripieno

3) Passare le alici ripiene prima nella farina poi nell’uovo e nel pangrattato,fare la doppia impanatura passando ancora nell’uovo e nel pangrattato (questa procedura serve a renderle più croccanti e non le fa aprire)

4) Friggere in olio profondo e servire calde accompagnate con una buona insalata mista e buon appetito!

2

Ti piace la ricetta?Clicca QUI per seguire la mia pagina su Facebook troverai tante novità!

Precedente POLLO con FUNGHI e PEPERONI Successivo BRIOCHE col "TUPPO" con lievito madre

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.