Crea sito

Fiori di zucca in pastella

Se volete gustare un delizioso antipasto che racchiude i buoni sapori della bella stagione, i fiori di zucca in pastella sono la ricetta perfetta per il vostro menù: un piatto ideale per colorare la vostra tavola con gusto e semplicità! I fiori di zucca fritti, caratterizzati da un sapore delicato, sono ottimi così oppure ripieni! Non ve ne pentirete in entrambe i casi!!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni15 fiori
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gFarina
  • 220 gAcqua (tiepida)
  • 15 gLievito di birra fresco
  • 6 gSale
  • 6 gZucchero
  • 15Fiori di zucca
  • Olio di semi (per friggere)

Preparazione

  1. Per preparare i fiori di zucca in pastella iniziate a realizzare quest’ultima. Come prima cosa sciogliete il lievito fresco con un po’ d’acqua presa dai 220 g.

  2. Poi in un’altra ciotola versate la farina, aggiungete la restante acqua e mescolate con una frusta, fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi.

    Poi aggiungete il lievito di birra appena sciolto continuando a sbattere. Unite anche i lo zucchero e il sale, mescolate nuovamente per amalgamare gli ingredienti e coprite con della pellicola trasparente. Lasciate riposare per circa 30 minuti in frigorifero ( più la pastella è fredda più sarà croccante).

  3. Nel frattempo occupatevi della pulizia dei fiori di zucca pulendoli e staccando il fiore all’interno.

  4. Una volta trascorsi i 30 minuti la pastella classica risulterà ben lievitata, quindi occupatevi della frittura. Versate l’olio in un tegame e portatelo alla temperatura di 170-180° al massimo (per farlo munitevi di un termometro da cucina). Una volta che l’olio avrà quasi raggiunto la temperatura indicata immergete i fiori nella pastella e utilizzando una pinza rigirateli in modo da ricoprirli interamente.

    Poi estraete ciascun fiore dalla pastella, lasciando colare quella in eccesso e immergete pochi pezzi per volta nell’olio caldo in modo da non abbassare troppo la temperatura. Quando risulteranno ben dorati, girateli e proseguite la cottura anche dall’altro lato.

  5. Poi utilizzando una schiumarola estraeteli dall’olio e posizionateli su un foglio di carta assorbente. Condite con un pizzico di sale e servite i vostri fiori di zucca in pastella.

Consiglio

Consiglio di mangiarli ben caldi e se utilizzate la farina per friggere ( quella magica) saranno ancora più buoni!!!!

Avete mai provato la pastella alla birra? Ecco qui la ricetta..

/ 5
Grazie per aver votato!