piselli

Maltagliati funghi e piselli

| Primi piatti

Maltagliati funghi e piselliCiao a tutti! Sta sera non avevo davvero idea di cosa cucinare per cena…apro il frigo mezzo vuoto…il freezer uguale, poi vedo dei funghi e penso tagliatelle? Si ma ci vuole un po’a farle ed è già tardi.  Pensa e ripensa…beh posso fare dei Maltagliati.  Ci vuole meno tempo delle tagliatelle perché si tagliano in fretta mentre le tagliatelle per quanto rustiche vanno fatte tutte della stessa misura. Quindi Maltagliati funghi e piselli siano! Vi assicuro che nonostante la pasta fatta in casa in mezz’ora Ve la caverete e il risultato è davvero gustoso! Mani in pasta quindi si comincia!

Ingredienti per 3 persone:

Per la pasta:

2 uova

200 g circa di farina

Per il condimento:

5/6 funghi misti (porcini,castanelli)

1 scatola di piselli

100 ml di panna da cucina

1 spicchio d’aglio

Olio,pepe e prezzemolo q.b.

Per cominciare prepariamo la pasta seguendo la ricetta che trovate Qui, mentre l’impasto riposa in frigorifero preparate il condimento, in una padella scaldate qualche cucchiaio d’olio,fate soffriggere l’aglio poi aggiungete i funghi tagliati a pezzetti e il prezzemolo, fate cuocere a fuoco vivo per 5 minuti poi abbassate la fiamma e proseguite la cottura per 10 minuti. Se si dovessero asciugare troppo aggiungere un goccio d’acqua o di brodo. A questo punto aggiungete i piselli scolati e la panna, pepate e spegnete. Mettete l’acqua a bollire.  Riprendere adesso il vostro impasto e tirarelo con la macchina per la pasta o con il mattarello in una sfoglia sottile e tagliatelo poi a rettangolini più o meno della stessa misura. Quando l’acqua bolle salate mettete un goccio d’olio (farà in modo che la pasta non si attacchi) e cuocete i vostri Maltagliati per circa 2 minuti. Scolate e condite con il sughero di funghi panna e piselli . Impiattate e servite immediatamente. Buon appetito a tutti!

Ps: se volete renderli ancora più gustosi aggiungete anche della pancetta affumicata a cubetti, io non ne avevo in casa per questo non l’ho messa ma vi assicuro che ci sta benissimo!

0 commenti

Insalata di farro

| Antipasti, Primi piatti

Detox mood

Insalata di farro
Insalata di farro ecco la ricetta ideale per mangiare sano dopo gli stravizi del weekend! Un primo piatto fresco (visto che la primavera sembra arrivata) e leggero ma comunque molto gustoso!

Potete condirla come più vi piace o anche più semplicente con quello che avete in casa. Io consiglio solo di non mettetr troppi ingredienti altrimenti si mischiano troppi sapori!

Qui vi propongo la versione che ho fatto oggi. L’insalata di farro è un piatto molto versatile può essere usata come antipasto se preparata in porzioni migno oppure come primo o come piatto unico per una cena veloce. Decidete voi!

Potete anche prepararla con un giorno di anticipo anzi così si insaporira meglio.

Mettiamoci ai fornelli!

Ingredienti per 4 persone:

300 g di farro perlato

1 scatola di piselli

2 scatole di tonno

1 mozzarella

Una decina di pomodorini

Peperoni in agrodolce q.b.

Riempite una pentola abbastanza grande di acqua e mettete a bollire. Quando bolle salate e cuocete il farro per una ventina di minuti circa. (Questo dipende dal vostro gusto a me piace al dente).

Nel frattempo in una ciotola mettete il tonno privato dell’olio, i piselli scolati, ipeperoni, i pomodorini tagliati a pezzetti e la mozzarella a dadini.

Quando il farro è cotto scoliamolo molto bene e passiamolo per qualche minuto sotto l’acqua fredda.

Mettiamolo insieme al condimento, condiamo con  un filo d’olio giriamo bene e buon appetito!!!!

Ps a me piace mangiarlo con un cucchiaio di maionese, provatelo!!!

Insalata di farro

0 commenti