Gnocchi

Gnocchi di barbabietola con fonduta

| Primi piatti, Senza categoria

Gnocchi di barbabietola con fondutaL’altro giorno al supermercato mi sono fatta tentare dalla barbabietola, senza però sapere cosa farne, il solito risotto? No troppo invernale, pensa e ripensa e l’illuminazione proviamo con gli gnocchi! Se vi piace la barnabietola dovete provarli, abbinati a una fonduta di formaggi sono ottimi! Io ho scelto lo stracchino e la fontina voi potete usare quelli che più vi piacciono! Fare gli gnocchi non è tanto difficile, basta un po di pratica,  ma vedrete che dopo un paio di volte non avrete più problemi. Provate e mi saprete dire. Ora ai fornelli che le patate sono un po lunghe da cuocere!

Ingredienti per 3 persone :

Per gli gnocchi:

500 g di patate

250 g di barbabietola (io uso quella già cotta)

1 uovo

Farina q.b.

Per il condimento:

200 g di stracchino

50 g di fontina

1/2 bicchiere di latte

Preparate gli gnocchi con il procedimento che trovate Qui ma con gli ingredienti scritti sopra. Aggiungete la barbabietola alle patate. Quando saranno pronti mettete a bollire abbondante acqua salata. Nel frattempo tagliate la fontina a pezzettini e mettetela a sciogliere in un pentolino con il latte e lo stracchino, a fuoco dolce o meglio ancora a bagno Maria.  Quando l’acqua bolle tuffato i vostri gnocchi e scolateli con un mestolo appena vengono a galla. Fateli insaporire in una padella con la fonduta. Date una spolverata di grana e una di pepe nero i vostri gnocchi di barbabietola con fonduta sono pronti servite subito e buon appetito a tutti!

Un consiglio per cuocere gli gnocchi per evitare che si attacchino io li metto in pentola a uno a uno e li scolo man mano che vengono a galla.

0 commenti

Gnocchi radicchio taleggio e noci

| Impasti di base, Primi piatti, Senza categoria, Una cena in 15 minuti

Gnocchi radicchio taleggio e nociGnocchi radicchio taleggio e noci… questo piatto mi è rimasto nel cuore da quando l’ho mangiato in un ristorante a Bormio qualche anno fa. Da allora ho provato varie volte a rifarlo e finalmente sono rimasta soddisfatta! Certo non saranno mai come quelli che ho mamgiato li….ma sarà stata l’aria di vacanza! Il connubio radicchio e noci secondo me è qualcosa di sublime, abbinati al taleggio nom ne parliamo! Quindi mettiamoci subito ai fornelli,la parte più lunga sarà fare gli gnocchi ma se usate quelli pronti si trasforma in una ricetta da 15 minuti! Cominciamo!

Ingredienti per 3 persone:

Per gli gnocchi:

750 g di patate

1 uovo

Farina q.b.

Un pizzico di sale

Per il condimento:

1 ceppo di radicchio

7/8 noci

100 g di taleggio

Latte q.b

Iniziamo mettendo a bollire le patate intere e con la buccia in abbondante acqua fredda. Ci vorra circa mezz’ora quaranta minuti dal bollore,dipende dalla grandezza delle patate. Quando sono cotte lasciatele intiepidire poi sbucciatele e schiacciatele con l’apposito attrezzo o con una forchetta.  Su una spianatoia mettete una mancista di farina, aggiungete la purea di patate, un pizzico di sale e un uovo. Impastate e aggiungete farina quanta ne assorbono le patate. Contimuate cosi fino ad ottenere un impasto abbastanza compatto (non duro) e che appiccica. Dividete l’impasto in 4 e formate dei cordoncini spessi circa un paio di cm o come più vi piacciono,tagliatelo adesso a pezzetti lunghi circa 2 cm e con i rebbi di una forchetta rigateli facendoli ruotare. Mettere gli gnocchi pronti im uma teglia infarinata.  A questo punto mettete l’ acqua a bollire.  In una padella scalfate un paio di cucchiai d’olio. Aggiungete il radicchio lavato e tagliato a striscioline. Salate e lasciate appassire per circa 5 minuti. Aggiungete adesso le noci spezzettate grossolanamente.  In un altro pentolino mettete il taleggio tagliato a dadini,aggiungete latte fino a coprirlo e scaldate a fuoco molto basso girando fin quando il taleggio non è sciolto. Quando l’acqua bolle buttste gli gnocchi,scolateli con un mestolo forato non appena vengono a galla e metteteli nella padella con il radicchio.  Aggiungete la fonduta di taleggio e impiattate. Spolverate con un po di pepe nero appena macinato e servite subito!!! Buona cena a tutti!!

0 commenti