Crea sito

Uova in purgatorio – ricetta tipica campana

Le uova in purgatorio (in dialetto “ova mpriatorio”, non so se è corretto scritto così, pur essendo napoletana al 100% 😜) sono un secondo piatto tipico della cucina campana; il nome deriva dal fatto che il bianco delle uova spicca nel sugo come le anime in purgatorio tra le fiamme. Ricetta semplicissima da preparare, veloce e molto saporita; con le uova in purgatorio è obbligatorio fare la scarpetta con il pane 😉. Tenete questa ricetta a portata di mano per tutte quelle volte che avete voglia di qualcosa di buono, ma non avete molto tempo a disposizione o non avete tanta voglia di passare troppo tempo in cucina 😁.

Se vuoi ricevere aggiornamenti e ricette, IN MODO GRATUITO, tramite Messenger, puoi iscriverti QUI, e cliccare su ‘INIZIA’

uova in purgatorio
  • Preparazione: 2 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 uova in purgatorio
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 300 g Passata di pomodoro
  • 15-20 g Cipolla (io dorata)
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 2 Uova (intere)
  • q.b. Sale fino
  • q.b. pepe nero macinato

Preparazione

  1. Mondare la cipolla necessaria, sminuzzarla e farla appassire in due cucchiai di olio di oliva in una padella antiaderente; aggiungere la passata di pomodoro e cuocere per una decina di minuti su fuoco medio, ma con fiamma non troppo alta.

  2. Unire le uova, facendo attenzione a non rompere il tuorlo; coprirle con un po’ di sugo e distribuire un pizzico di sale fino.

    Coprire e cuocere le uova in purgatorio per circa 6-7 minuti, sul fuoco medio ma con fiamma bassa. Aggiungere un po’ di pepe nero macinato (facoltativo).

  3. N.B. La cottura dipende dai gusti personali; per un tuorlo più morbido, cuocere  per meno tempo; se invece preferite un tuorlo sodo, 6-7 minuti dovrebbero essere sufficienti; comunque, potete controllare lo stato della cottura prima di spegnere.

  4. Trasferire nel piatto, con l’aiuto di una spatola larga,  le uova in purgatorio per evitare di romperle e servire con del pane per una gustosa scarpetta.

Note

Per trovare, in modo semplice, tutte le ricette  presenti ne mio blog, in ordine alfabetico, clicca QUI

Grazie per essere passati; se vi va, potete seguirci anche su facebook, cliccando qui; e su pinterest, cliccando qui 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.