Crea sito

Torta al latte caldo – ricetta facile

Era da tempo che avevo in mente di preparare la torta al latte caldo, dopo averla vista sul blog “Molliche di zucchero” della mia amica Michela e dopo averne parlato più volte con lei, che me l’ha sempre consigliata, descrivendola come veloce e semplice da fare e molto soffice e buona da piacere anche ai bambini; finalmente ce l’ho fatta, a causa del “riposo forzato” di questi giorni, appena mi sono sentita meglio ho deciso che era giunto il momento di provarla, ora che avevo a disposizione un pò di tempo, che mi annoiavo, ma allo stesso tempo non potevo fare sforzi, mi sono messa all’opera ed ho fatto questa fantastica torta al latte caldo, davvero semplice e veloce da preparare per un’ottima merenda o per la colazione 😉

torta al latte caldo

 

Torta al latte caldo

Ingredienti per una torta al latte caldo diam. 22-24 cm:

  • 3 uova
  • 170 grammi zucchero semolato
  • 170 grammi farina 00
  • 8 grammi lievito chimico in polvere
  • 130 ml latte
  • 60 grammi burro morbido a pezzetti
  • mezza fiala essenza vaniglia
  • zucchero a velo per spolverizzare

L’unica modifica apportata alla ricetta di Michela è il procedimento per sciogliere il burro ( lei lo scioglie sul fuoco insieme al latte evitando che questo arrivi a bollore, io l’ho sciolto nel microonde; per il resto ho seguito alla lettera la sua ricetta)

 

Procedimento:

In una ciotola versare le uova e lo zucchero e, con uno sbattitore elettrico, lavorare fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso (circa 3-4 minuti); intanto sciogliere il burro e contemporaneamente riscaldare il latte nella stessa ciotola nel microonde a 750 watt per 45 secondi.

Intanto che il microonde fa il suo dovere 😀 , aggiungere la farina ed il lievito chimico in polvere setacciati al composto di zucchero ed uova, incorporandoli con una spatola dall’alto verso il basso per evitare che il composto si smonti.

Ora che il burro ed il latte sono pronti (se il burro non è completamente sciolto, girare velocemente con una forchetta), aggiungerli all’impasto ed unire l’aroma alla vaniglia, amalgamare il tutto e versare in uno stampo del diametro di cm.22-24 ricoperto di carta da forno (io uso gli stampi a cerniera, li trovo molto comodi per sformare poi la torta).

Cottura: forno ventilato a 175°C per circa 25 minuti (fare la prova con lo stecchino)

Michela cuoce con forno statico preriscaldato a 180°C

Poiché ogni forno può variare in base alle proprie caratteristiche, il consiglio è di impostare un tempo minore ed aggiungere altri minuti in seguito, se necessario 😉

 

Lasciare raffreddare la torta su una gratella e spolverizzare con zucchero a velo prima di servirla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.