Crea sito

Tagliatelle con speck e funghi

Le tagliatelle con speck e funghi sono un primo piatto che si prepara in modo semplice ed abbastanza veloce. Un piatto saporito dal sapore deciso. Io ho aggiunto panna per renderle più cremose, ma se non piace, si può omettere senza problemi ed ottenere, comunque, un piatto gustoso 😉 Con questo condimento sono ottime anche le pappardelle.

tagliatelle con speck e funghi

Tagliatelle con speck e funghi

Ingredienti per 4 persone:

  • 4  nidi di tagliatelle all’uovo (se preferite, si possono preparare in casa; qui la ricetta con procedimento a mano; qui la ricetta con bimby)
  • 250 grammi funghi champignon
  • 100 grammi speck, tagliato a sticks
  • 5 – 6 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 pizzico di sale (il consiglio è di assaggiare prima di salare, poiché lo speck da un sapore molto deciso)
  • Prezzemolo sminuzzato q.b.
  • 150 ml panna da cucina (facoltativo)

Procedimento:

Tagliare la parte finale del gambo ed eliminare accuratamente i residui di terra con l’aiuto di un panno umido; tagliare in 4 parti e poi a fettine sottili.

Portare a bollore l’acqua per cuocere le tagliatelle, intanto…

tagliatelle con speck e funghi

Mettere i funghi in una padella saltapasta antiaderente e lasciarli cuocere coperti nell’acqua che producono, su fuoco medio. Dopo circa 10 minuti, togliere il coperchio, lasciare evaporare l’acqua e aggiungere l’olio extravergine di oliva e uno spicchio di aglio (se preferite toglierlo alla fine, metterlo intero, altrimenti sminuzzarlo).

Aggiungere lo speck e rosolare, salare leggermente. Versare la panna, amalgamare bene tutti gli ingredienti e lasciare addensare per qualche minuto…

tagliatelle con speck e funghi

Quando le tagliatelle sono pronte (bastano pochissimi minuti per la cottura), dopo averle scolate, versarle nella padella con il condimento e mescolare accuratamente; prima di servire, dopo aver impiattato le tagliatelle con speck e funghi, aggiungere del prezzemolo sminuzzato.

Servire subito, buon appetito!

Grazie per essere passati; se vi va, potete seguirci anche su facebook, cliccando qui; e su pinterest, cliccando qui

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.