Pizza napoletana di Luca con 1 grammo di lievito

La pizza napoletana di Luca è una delle mie preferite ed è davvero saporita, e se lo dice una napoletana, potete fidarvi. Mi piace provare a preparare diversi impasti per pizza e pane e la pizza napoletana di Luca è una di quelle che preparo più spesso, con 1 grammo di lievito; è da anni che la faccio. La prima volta è stata per provare, perché mi sembrava impossibile che con 1 solo grammo di lievito, si riuscisse a fare una pizza come quella che lo stesso Luca vi presenta qui, ed invece è una delle più buone che si possano preparare in casa. Tanti dicono che non si può adattare al bimby, perché questo non riesce ad impastare un kg di farina, ed invece io l’ho sempre fatta 🙂 se vi va, provate per credere 😉

Pizza napoletana di Luca

Pizza napoletana di Luca

 

Pizza napoletana di Luca

Ingredienti per 4 pizza napoletana di luca:

  • 500 grammi di acqua
  • 1 grammo di lievito di birra
  • 1 kg di farina 00 ( Luca usa la tipo 0)
  • 25 grammi di sale

Procedimento con bimby tm31:

Mettere nel boccale l’acqua, il lievito di birra e 100 grammi di farina: 15 sec. vel.3; aggiungere la restante farina, poca alla volta, con il bimby in funzione a vel. spiga; aggiungere il sale: 3 min. e 30 sec. vel. spiga. Risulterà un impasto abbastanza duro, toglierlo dal bimby, compattarlo con le mani per renderlo omogeneo e metterlo in una ciotola coperta con la pellicola ed un panno per due ore.

Passate le due ore, dividere l’impasto in 4 – 5 palline e metterle ognuna in un pezzo di carta da forno con un po’ di farina e riporle nella ciotola, coprire con la pellicola ed un panno e lasciare in lievitazione per circa 6 ore.

pizza 1 grammo palline

 

pizza napoletana di Luca
Dopo 2 ore – Prima della lievitazione
Pizza napoletana di Luca
Dopo 6 ore di lievitazione

Al momento della cottura, stendere ogni pallina e condire a piacere. In questo caso, ho farcito con pomodoro, mozzarella e salame piccante e cotto nel fornetto express con pietra refrattaria 🙂

pizza napoletana di Luca

Naturalmente usando pochissimo lievito, i tempi di lievitazione sono lunghi, ma il risultato è garantito 😉

Grazie per essere passati; se vi va, potete seguirci anche su facebook e su pinterest

 

 

Precedente Calde girelle con prosciutto e pomodoro Successivo Salatini con avanzi di lievito madre

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.