Pizza fritta bimby tm31

La pizza fritta bimby è un piatto tipico della cucina napoletana, nel nord Italia è chiamata “panzerotto”, anche se in realtà, quest’ultimo è diverso dalla pizza fritta, ad esempio per il ripieno. La pizza fritta ha come ingredienti principali nel ripieno, cicoli, salame napoletano, ricotta, ma naturalmente lo si può cambiare ed adattare ai propri gusti; io, infatti ne faccio con diversi ripieni…E’ logico che per gli amanti della cucina genuina e leggera non va bene, però posto ugualmente la ricetta…magari a qualcuno viene voglia di fare uno strappo alla regola 😉  Io la trovo buonissima. Se non avete il bimby, trovate il procedimento a mano, cliccando qui

pizza fritta bimby

Pizza fritta bimby

Ingredienti per 5 pizze di medie dimensioni:

  • 380 grammi di acqua
  • 730 grammi farina tipo “00”
  • 30 grammi olio d’oliva
  • 15 grammi lievito di birra
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 15 grammi sale fino

Ingredienti per il ripieno:

  • Ricotta
  • Prosciutto cotto
  • Cicoli (tipico salume napoletano); in mancanza di questi si può usare il salame
  • Provola o scamorza affumicata
  • Passata di pomodoro (2 cucchiai per pizza)
  • Pepe facoltativo

Tutti gli ingredienti per il ripieno devono essere tagliati a dadini.

Procedimento:

Versare acqua, zucchero e lievito nel boccale: 30 secondi 37° vel.3. Aggiungere la farina, l’olio e infine il sale e impastare: 3 minuti a vel. spiga. Trasferire l’impasto in una ciotola, coprire con la pellicola ed un panno e lasciare in lievitazione fino al raddoppio in un luogo tiepido e lontano da correnti d’aria (almeno 2 ore, se si riesce anche di più; in questo caso si può anche diminuire di qualche grammo la quantità di lievito di birra).

Trascorso il tempo della lievitazione, dividere l’impasto in palline, stenderle, formando un cerchio e riempire su un lato, lasciando un cm dal bordo, con pomodoro, ricotta, cicoli o salame, prosciutto cotto, provola e pepe (facoltativo).

Piegare a metà (tipo mezza luna) e sigillare bene i bordi.

Lasciare riposare 10 minuti, poi friggere in abbondante olio caldo fino a completa doratura.

Nella friggitrice a 190°C per 4-5 minuti, girando a metà cottura.

Mettere su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Grazie per essere passati; se vi va, potete seguirci anche su facebook, cliccando qui

su Pinterest, cliccando qui

Precedente Tartellette alle fragole con bimby tm31 Successivo Crepes dolci bimby tm31

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.