Crea sito

Pasta frolla salata – Perfetta per stuzzichini salati

La pasta frolla salata è un impasto base che si prepara in modo semplice con pochi ingredienti, molto versatile e si usa per realizzare basi friabili per torte salate come la crostata caprese, tartellette, salatini, crostatine. Dalla facile e veloce realizzazione, la ricetta della pasta frolla salata può tornarvi utile per antipasti, stuzzichini, e preparazioni golose. Potete renderla ancora più gustosa, aggiungendo formaggio o spezie a seconda dell’uso che ne farete; può tornarvi utile anche per le prossime feste per realizzare gustosi bocconcini da riempire con paté o creme varie. A questo proposito vi propongo questo utensile per creare delle sfiziose tartellette o anche insieme all’utensile forma crostatine.

Se volete ricevere le mie ricette, in MODO GRATUITO, tramite le notifiche Messenger, potete iscrivervi QUI e cliccare su ‘INIZIA’; potete seguirci anche sulla pagina Faecbook e su Pinterest.

Ora prepariamo la pasta frolla salata!

pasta frolla salata
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • PorzioniCrostata 28 cm diametro
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per realizzare la pasta frolla salata

  • 300 gfarina 00
  • 150 gburro
  • 1 pizzicosale fino
  • 1tuorlo d’uovo*
  • q.b.acqua fredda* (se necesario)

Preparazione della pasta frolla salata a mano

  1. Disporre la farina a fontana su una spianatoia, mettere al centro il burro a pezzetti, un pizzico di sale e lavorare con la punta delle dita fino ad ottenere un composto sbricioloso.

  2. Unire un tuorlo d’uovo e amalgamare, se necessario per rendere l’impasto omogeneo, unire un altro tuorlo oppure acqua fredda, poca alla volta.

    Io ho utilizzato un solo tuorlo d’uovo e 50 grammi di acqua fredda per ottenere un impasto omogeneo.

  3. Avvolgere in un foglio di pellicola per alimenti e mettere in frigo per il riposo per circa un’ora. Al momento dell’utilizzo, stendere la pasta frolla salata, ma non troppo sottile e procedere con la cottura a seconda della preparazione che si intende preparare.

Preparazione della pasta frolla salata con planetaria

  1. Nella ciotola della planetaria, mettere la farina, il burro ed il sale ed iniziare a lavorare con la frusta piatta a bassa velocità fino ad ottenere un composto sbricioloso.

  2. Unire il tuorlo d’uovo e, se necessario, acqua fredda, poca alla volta per ottenere un impasto omogeneo. Avvolgere in un foglio di pellicola per alimenti e riporre in frigo per il riposo per circa un’ora.

  3. Dopo il riposo, stendere la pasta frolla non troppo sottile e procedere con la realizzazione della ricetta scelta.

Note e consigli

*Se non volete utilizzare acqua al bisogno per rendere l’impasto più omogeneo, si possono usare due tuorli d’uovo invece di uno. Io ho usato un tuorlo d’uovo e aggiunto 50 grammi di acqua fredda.

Per la cottura utilizzare il forno a circa 180° – 190° C; il consiglio è di bucherellare la pasta frolla salata con una forchetta dopo aver dato la forma e prima di infornare.

In questo articolo sono presenti link sponsorizzati.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.