Crea sito

Panini scugnizzi soffici e saporiti

I panini scugnizzi nascono come ricetta bimby, ma siccome il mio amato giocattolo mi ha abbandonato e questi panini scugnizzi sono fantastici, in casa tutti li divorano, ho provato a prepararli senza. Certo con il bimby è più comodo, perché fai tutto dentro, triti, mescoli, impasti, ma anche senza non l’ho trovato difficile. I panini scugnizzi sono soffici e saporiti; ottimi per un buffet, un aperitivo, e buoni sia freddi che caldi.

Cliccando QUI, trovate il procedimento con il bimby; QUI con il Companion xl


Se volete ricevere le mie ricette, in MODO GRATUITO, tramite le notifiche Messenger, potete iscrivervi QUI, e cliccare su ‘INIZIA’.


Potete seguirci anche su Facebook, e su Pinterest.

Ma ora prepariamo i panini scugnizzi 😋
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni25 panini scugnizzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per 25 panini scugnizzi:

  • 250 gmozzarella sgocciolata (io uso quella per pizza)
  • 40 gOlio di oliva (più q.b.)
  • 60 gAcqua (a temperatura ambiente o leggermente tiepida)
  • 250 gFarina (0 o 00)
  • 1 cucchiainoZucchero semolato
  • 8 gLievito di birra fresco (la ricetta originale ne prevede 25)
  • 1 cucchiainoSale fino
  • q.b.olive denocciolate (1 per ogni panino)
  • q.b.Pomodorini ciliegino (mezzo per ogni panino)
  • q.b.olio e origano (per condire pomodorini)
  • q.b.Wurstel

Preparazione

Per preparare i panini scugnizzi:

  1. Far sgocciolare la mozzarella, tagliare a pezzi e tritare finemente con un mixer; unire l’olio e l’acqua ed azionare di nuovo il mixer per circa 15 secondi circa.

  2. Trasferire il composto ottenuto, nella ciotola della planetaria o in una ciotola normale (se si lavora l’impasto a mano), aggiungere la farina, lo zucchero ed il lievito sbriciolato ed iniziare a lavorare per amalgamare gli ingredienti.

  3. Quando gli ingredienti sono ben miscelati, aggiungere il sale e lavorare fino ad ottenere un impasto elastico ed omogeneo, ma non duro.

    Se necessario, aggiungere un po’ di olio…

  4. Preparare gli ingredienti per farcire i panini scugnizzi:

    • denocciolare le olive;
    • tagliare i wurstel;
    • tagliare i pomodorini (dopo averli sciacquati ed asciugati) e condirli con olio ed origano.
  5. Con l’impasto, formare delle palline grandi come una noce, metterle su una taglia rivestita di carta da forno;  creare un incavo al centro con il pollice e farcire con gli ingredienti precedentemente preparati (olive, pomodorini, wurstel).

  6. Coprire con un panno e lasciare in lievitazione fino al raddoppio al riparo da correnti d’aria (circa 2 ore):

    Cottura: Forno ventilato per circa 20-25 minuti a 200° C.

    Poiché ogni forno può variare in base alle proprie caratteristiche, il consiglio è di impostare un tempo minore di cottura, ed aggiungere altri minuti, in seguito, solo se necessario.

  7. Questa è la ricetta originale del bimby, io, spesso la vario, sostituendo la mozzarella con la scamorza, aumentando le dosi di acqua ed olio, altrimenti l’impasto risulterebbe duro, visto che la scamorza è più asciutta della mozzarella.

    Anche la farcitura può essere variata, ad esempio, con salumi a dadini, formaggio, acciughe…

Note

Grazie per essere passati; QUI trovate l’elenco di tutte le ricette presenti nel mio blog, in ordine alfabetico

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.