Lingue di gatto – biscotti velocissimi da preparare

Chi non conosce le lingue di gatto?! Sono dei biscotti deliziosi, un classico della pasticceria, molto semplici e veloci da realizzare anche in casa. Le lingue di gatto sono ottime da servire con il tè o con il gelato, o anche accompagnate da salse e creme. Si realizzano con solo albumi e io ne avanzavo dopo aver preparato la crema pasticcera per le zeppole di san Giuseppe; quindi anche un modo per riutilizzare albumi avanzati in modo goloso 😉

lingue di gatto

Lingue di gatto

Ingredienti per circa 40 lingue di gatto:

  • 100 grammi di burro morbido
  • 100 grammi zucchero a velo vanigliato
  • 100 grammi di albumi (corrispondenti a circa 4 albumi)
  • 100 grammi di farina 00

Procedimento per preparare le lingue di gatto:

Portare il burro a temperatura ambiente fuori dal frigo, poi mette nella ciotola della planetaria insieme allo zucchero a velo; lavorare con la frusta a bassa velocità fino ad ottenere un composto cremoso.

Unire gli albumi e poca alla volta la farina, mentre la planetaria continua a lavorare con la frusta a bassa velocità e continuare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Le lingue di gatto si possono preparare anche a mano, seguendo le fasi descritte sopra e con la forza delle braccia 😛 , lavorando energicamente con una frusta o una forchetta oppure utilizzando un sbattitore elettrico.

Versare l’impasto in un sac à poche (dove montiamo un beccuccio con foro liscio da 10) e formare dei bastoncini di circa 5-6 cm di lunghezza, su una teglia ricoperta di carta da forno, ben distanziati tra loro, poiché durante la cottura si allargheranno tanto, fino a formare proprio la classica forma sottile delle lingue di gatto.

Cottura: Forno ventilato  (preriscaldato) a 180°C per circa 8-10 minuti o fino a quando i contorni delle lingue di gatto iniziano a scurire (i biscotti devono rimanere chiari).

Poiché ogni forno può variare in base alle proprie caratteristiche, il consiglio è di impostare un tempo minore ed aggiungere altri minuti in seguito, solo se necessario, anche se 8-10 minuti dovrebbero essere sufficienti.

Se utilizzate il forno con funzione “statico”, aumentate la temperatura a 195° – 200°C e cuocete per lo stesso tempo.

Lasciare raffreddare le lingue di gatto fuori dal forno prima di servire.

Grazie per essere passati; se vi va, potete seguirci anche su facebook, cliccando qui; e su pinterest, cliccando qui

 

Precedente Ragù alla bolognese napoletano - ricetta condimento saporito Successivo Plumcake di tramezzini filante - ricetta sfiziosa e gustosa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.