Crea sito

Fettuccine all’uovo bimby tm31

Oggi vi lascio una ricetta “semplice semplice” per fare in casa le fettuccine all’uovo bimby. Vogliamo mettere la soddisfazione di fare qualcosa con le nostre mani, e vogliamo parlare della genuinità dei cibi preparati in casa, o anche del risparmio economico? Ecco, a questo punto, spero di avervi convinto a provare 😀

La ricetta dell’impasto è tratta dal libro base “Io e il mio bimby”…

Cliccando qui, trovate il procedimento senza bimby tm31

fettuccine all'uovo bimby

Fettuccine all’uovo bimby

Ingredienti per 4-5 persone:

  • 300 grammi farina “00” oppure “0” (io ho provato a farle con entrambi i tipi di farina e non ho trovato differenze)
  • 3 uova da 60 grammi l’uno
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva

Il rapporto 100 grammi di farina e un uovo è perfetto, quindi se volete aumentare le dosi, tenete presente questo.

Procedimento con bimby tm31:

Versare tutti gli ingredienti nel boccale : 2 min. vel. spiga. Trasferire l’impasto su un piano infarinato o in una ciotola, coprire e lasciare a riposo per circa 15 minuti.

Passato il tempo di riposo, trasferire l’impasto su un piano infarinato e dividerlo in 5/6. Stendere ogni pezzo, formando un rettangolo largo 6-7 cm e lungo 12-15 cm.

A questo punto, bisogna passare l’impasto nella macchina per la pasta per rendere lo spessore sottile, partendo dal nr.2 io mi sono fermata al nr.7.

Una volta resa la sfoglia sottilissima, passarla nella macchina per tagliare le fettuccine.*

Se non avete la macchina per la pasta, compratela 😀 (scherzo, naturalmente)…

Se non avete la macchina per la pasta, stendete l’impasto con il mattarello, in una sfoglia quanto più sottile possibile. Tagliare la sfoglia ottenuta in striscioline larghe 5 mm e lunghe circa 20 cm, aiutandovi con una rondella liscia oppure io trovo utile il rullo tagliapasta a strisce multiple.

*Lasciate le tagliatelle su un piano infarinato coperte con un panno per evitare che si secchino, fino al momento della cottura. Prima di cuocerle, scuoterle delicatamente, per eliminare la farina in eccesso.

Noi le abbiamo mangiate condite con ragù napoletano.

Grazie per essere passati; se vi va, potete seguirci anche su facebook, cliccando qui, e su pinterest, cliccando qui

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.