Crea sito

Brioche francese sofficissima – ricetta deliziosa

Questa brioche francese sofficissima è FA-VO-LO-SA, non solo soffice da sciogliersi in bocca, ma anche buona, deliziosa, sapore equilibrato in tutto. Ho trovato la ricetta qui, su pinterest e ne sono rimasta subito attratta, così ho deciso di prepararla per la merenda dei mostriciattoli. Ho seguito alla lettera il procedimento per preparare la brioche francese sofficissima, ho solo diminuito leggermente le dosi del lievito, visto che fa ancora tanto caldo (da 8 a 6 grammi), ed aumentato di 10 grammi la dose della farina (può dipendere dall’umidità, dal tipo di farina, io ho utilizzato una farina W260) ed usato uno stampo da plumcake leggermente più piccolo. Vi consiglio di provarla, perché è davvero fantastica, io sono rimasta entusiasta del risultato. Ho impastato con la planetaria, ma se non l’avete, potete seguire lo stesso procedimento a mano 😉

Se volete ricevere le mie ricette, in MODO GRATUITO, tramite le notifiche Messenger, potete iscrivervi QUI e cliccare su ‘INIZIA’, poi richiedere le ‘RICETTE DEL GIORNO‘ dal menù della chat; potete seguirci anche sulla nostra pagina Facebook e su Pinterest.
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzionistampo da plumcake 31*11 cm
  • CucinaFrancese

Ingredienti per realizzare la brioche francese sofficissima

  • 150 gLatte (a temperatura ambiente)
  • 6 gLievito di birra fresco
  • 330 gfarina (w260)
  • 75 gzucchero
  • 1uovo (medio)
  • 70 gburro
  • 5 gsale fino
  • 100 ggocce di cioccolato fondente (più q.b. per la copertura)
  • q.b.latte e zucchero (per spennellare)

Utili per preparare la brioche francese sofficissima

  • 1 Planetaria
  • Pellicola per alimenti oppure 1 Coperchio in silicone
  • Carta forno
  • 1 Stampo da Plumcake 31*11

Prepariamo la brioche francese sofficissima

  1. Per realizzare la brioche francese sofficissima, è necessario preparare prima il lievitino, quindi mettere nella ciotola della planetaria il latte a temperatura ambiente (io l’ho riscaldato 10 secondi nel microonde a 750 w), il lievito di birra, 15 grammi di zucchero e 150 grammi di farina w260 (presi dal totale di 330).

  2. Impastare con la frusta a foglia (quella piatta) fino ad ottenere un composto omogeneo; coprire e lasciare riposare 30-40 minuti.

  3. Passato il tempo di riposo, unire nella ciotola della planetaria, la restante farina (180 grammi), il restante zucchero (60 grammi) e 1 uovo intero, impastare con la frusta a foglia e quando risulta un panetto omogeneo, unire il burro a piccoli pezzi e farlo assorbire completamente.

  4. Quando il panetto risulta omogeneo, sostituire la frusta a foglia con il gancio ad uncino e aggiungere il sale fino, lavorare fino ad ottenere un panetto omogeneo (che si stacca dalle pareti), liscio e non appiccicoso.

  5. Se l’impasto dovesse risultare troppo appiccicoso, si può aggiungere altra farina, ma poca alla volta; e al contrario, dovesse risultare duro, unire poco latte.

    La consistenza può dipendere, come spiegato sopra, dalla farina che utilizzate; se può esservi utile, io ho utilizzato farina di marca Garofalo – forza W260.

  6. Coprire con la pellicola per alimenti (io ne sto riducendo l’utilizzo, quindi al suo posto ho usato un coperchio in silicone) ed un panno e lasciare lievitare fino al raddoppio (circa 2-2,5 h).

  7. I tempi di lievitazione possono cambiare in base alla temperatura dell’ambiente; quindi se fa molto freddo, vi consiglio di riporre la ciotola con l’impasto sulla base del forno con luce accesa.

  8. Quando l’impasto è ben lievitato, dividerlo in 5 palline uguali, stendere ognuna, formando un cerchio e distribuire su ognuna 20 grammi di gocce di cioccolato.

  9. Chiudere i lembi laterali del cerchio verso l’interno, ma senza sovrapporli; e arrotolare il ‘rettangolo’ ottenuto nel senso verticale, riporre i 5 pezzi di impasto così ottenuti in uno stampo da plumcake foderato con carta da forno bagnata e strizzata.

  10. Coprire e lasciare riposare per la seconda lievitazione fino a che raggiunge il bordo dello stampo (a me ha impiegato circa 45 minuti), poi preriscaldare il forno per la cottura.

  11. Prima di infornare, spennellare con latte, distribuire poco zucchero semolato e gocce di cioccolato (circa 10 grammi) su tutta la superficie .

  12. Cottura forno preriscaldato statico a 175° C per circa 30 minuti.

    Poiché ogni forno può variare in base alle proprie caratteristiche, il consiglio è di impostare un tempo minore di cottura ed aggiungere altri minuti in seguito, solo se necessario.

  13. brioche francese sofficissima

    Lasciare raffreddare completamente prima di servire 😊

Note

Cliccando QUI, puoi trovare le ricette, in ordine alfabetico, presenti nel mio blog. Grazie per essere passati; se vi va, potete seguirci anche su Facebook, cliccando QUI, e su Pinterest, cliccando QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.