Bretzel (con bimby)

Il bretzel è un tipo di pane molto diffuso in Germania, Austria, Svizzera ed Alto Adige, e varia il nome in base alla regione. La sua origine è collocata ai monasteri del sud della Francia e del nord Italia, dove i monaci producevano con i resti dell’impasto, delle striscioline che ricordavano la braccia incrociate di un bambino in segno di preghiera, e i 3 buchi rappresentavano la Santissima Trinità; i monaci davano i bretzel come premio ai bambini che imparavano a memoria i versi e le preghiere della Bibbia…     

 (Fonte: Wikipedia)

La ricetta è di Giallo zafferano, io l’ho trovata nel cookablog Panna Zucchero e Farina e l’ho adattata al bimby tm31.

bretzel

Bretzel

Ingredienti per il lievitino:

  • 100 grammi farina 0 (se non l’avete va bene anche la 00, visto che è una quantità minima)
  • 10 grammi lievito di birra
  • 50 grammi di acqua
  • 10 grammi di zucchero

Ingredienti per l’impasto (10 bretzel):

  • 400 grammi farina 00
  • 220 grammi acqua
  • 12 grammi sale
  • 50 grammi burro morbido

 

  • 30 grammi di bicarbonato di sodio (da aggiungere all’acqua di precottura)

Procedimento per il lievitino:

Mettere nel boccale l’acqua, il lievito e lo zucchero: 25 sec. 37° vel.3; aggiungere la farina: 1 min. vel.spiga. Trasferire l’impasto in una ciotola, coprirlo con la pellicola e un panno e lasciarlo riposare fino al raddoppio, oppure metterlo in forno con la luce accesa per circa 1 ora, sul ripiano più basso.

Procedimento per l’impasto:

Mettere nel boccale l’acqua e il burro: 30 sec. vel.3; aggiungere il lievitino, la farina ed infine il sale: 3 min. vel. spiga.

Coprire il bimby con un panno e lasciare riposare fino al raddoppio.

Trascorso il tempo di lievitazione, trasferire l’impasto su un piano infarinato, renderlo omogeneo, e dividerlo in 10 pezzi.

Da ogni pezzo, ricavare un bastoncino del diametro di 1.5 cm circa, e dare la forma del bretzel, formando un cerchio e incrociando le 2 estremità. Coprire con un panno i bretzel ottenuti; intanto portare ad ebollizione l’acqua in una pentola, e aggiungere i 30 grammi di bicarbonato. Quando il bicarbonato sarà sciolto, passate i bretzel nell’acqua per lucidarli, uno alla volta (io li ho lasciati circa 40 secondi). Tirare fuori dall’acqua ogni bretzel con una schiumarola per scolarlo, e adagiarli su una teglia con carta da forno. Intanto che fate l’operazione di lucidatura,  preriscaldate il forno a 220°.

Prima di infornare, cospargere i bretzel con sale grosso.

Cottura: forno preriscaldato ventilato a 220° per circa 20 minuti o fino a completa doratura.

I tempi di cottura possono variare in base alle caratteristiche del proprio forno.

Per il procedimento senza bimby, clicca qui

Grazie per essere passati; se vi va, potete seguirci anche su facebook, cliccando qui e su pinterest, cliccando qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.