Branzino-spigola con carciofi – ricetta gustosa

Il Branzino-spigola con carciofi è la ricetta di un secondo piatto semplice da realizzare e molto gustosa, da preparare con pochi ingredienti accompagnata da carciofi come contorno 😉

branzino-spigola con carciofi
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    35 – 40 minuti circa minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 2 Branzino (spigola) (peso totale dei miei 700 grammi)
  • 4 Carciofi (più olio, sale fino, limone q.b.)
  • 2 spicchi Aglio
  • q.b. Sale fino
  • q.b. Pepe nero
  • mezzo bicchiere Vino bianco
  • 1 filo Olio extravergine d’oliva
  • 1 ciuffo Prezzemolo (sminuzzato)

Preparazione

  1. Preparare i carciofi; eliminare le foglie esterne, tagliare il gambo, lasciandone 1 – 2 cm e tagliare 2-3 cm della parte superiore; mettere in ammollo in acqua con un limone spremuto. Dopo circa mezz’ora, tagliare a spicchi ed eliminare la peluria interna con l’aiuto di un cucchiaino. Cliccando QUI trovate le foto passo passo per il taglio e la pulizia dei carciofi 😉

    Portare ad ebollizione l’acqua e salare, aggiungere i carciofi e cuocerli per 6-7 minuti, intanto…

  2. Preriscaldare il forno a 180° C…

    Eviscerare i branzini-spigole, sciacquare accuratamente sotto acqua corrente, sminuzzare l’aglio ed inserirlo nel ventre dei branzini, salare e pepare .

    Ungere una teglia ed adagiare il pesce, iniziare la cottura in forno statico preriscaldato a 180°C…

    Dopo 8 minuti, aggiungere il vino bianco e lasciare cuocere per  altri 10 minuti

  3. Passati i 10 minuti, aggiungere i carciofi precedentemente cotti e scolati, distribuire su di essi, un filo di olio extravergine di oliva e sale fino e continuare la cottura del branzino/spigola con carciofi per altri 12-15 minuti a 180°C.

  4. Poiché ogni forno può variare in base alle proprie caratteristiche, il consiglio è di impostare qualche il minuto in meno quando aggiungete i carciofi…

    Se necessario per terminare la cottura, potete aggiungere in seguito altri minuti… Quando gli occhi del pesce sono bianchi, vuol dire che è pronto…

  5. Tempi diversi di cottura potrebbero variare in base al peso dei branzini / spigole.

    Terminata la cottura, distribuire del prezzemolo sminuzzato e servire subito il branzino-spigola con carciofi!

    Se preferite, potete aggiungere qualche fettina di limone 🙂

Note

Grazie per essere passati; se vi va, potete seguirci anche su facebook, cliccando qui;e su pinterest, cliccando qui

Precedente Pasta biscotto - base per rotoli (pasta biscuit) Successivo Besciamella microonde - ricetta semplice e veloce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.