Crea sito

Biscotti morbidi al limone – ricetta semplice

I biscotti morbidi al limone sono davvero deliziosi, restano morbidissimi dentro e piacciono tantissimo anche ai bambini; sono molto semplici da preparare ed anche la cottura è abbastanza veloce. Era da tempo che avevo in mente di preparare questi buonissimi biscotti morbidi al limone e finalmente sono riuscita a realizzarli per la merenda dei mostriciattoli; ho preso la ricetta dal blog Molliche di zucchero della mia amica Michela e riprodotta passo passo, ho solo diminuito appena la quantità dello zucchero e il tempo di riposo dell’impasto 😀 Consigliatissimi per la colazione, la merenda o per un attacco improvviso di qualcosa di buonissimo 😉

biscotti morbidi al limone

Biscotti morbidi al limone

Ingredienti per circa 30 biscotti morbidi al limone:

  • 100 grammi di burro morbido
  • 95 grammi zucchero semolato (Molliche di zucchero ne usa 110 grammi)
  • 1 uovo
  • succo di mezzo limone + buccia grattugiata di 1 limone bio
  • 260 grammi di farina tipo “00”
  • mezza bustina di lievito per dolci vanigliato (8 grammi)
  • 2 cucchiai di zucchero semolato + 3 cucchiai di zucchero a velo

biscotti morbidi al limone

Procedimento:

Mettere nella ciotola della planetaria lo zucchero, la scorza grattugiata del limone ed il burro tagliato a pezzetti piccoli e lavorare fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo; unire l’uovo ed il succo di mezzo limone, amalgamare. Aggiungere, infine, la farina setacciata ed il lievito in polvere per dolci, lavorare con la frusta a foglia per qualche minuto.

Si ottiene un impasto molto morbido (è normale); toglierlo dalla ciotola con l’aiuto di una spatola, formare un panetto e avvolgerlo in un foglio di pellicola per alimenti; riporre in frigo per il riposo per un’oretta.

Passato il tempo di riposo, formare delle palline della grandezza di una noce, passarle prima nello zucchero semolato poi nello zucchero a velo. Intanto che formiamo i biscotti morbidi al limone, preriscaldare il forno a 180°C.

biscotti morbidi al limone

Riporre le palline ottenute (circa 30) su una teglia ricoperta di carta da forno ben distanziate tra loro, perché durante la cottura tendono ad allargarsi.

Cottura: Forno statico a 180°C per circa 12 minuti (non devono dorare troppo); poiché ogni forno varia in base alle proprie caratteristiche, i tempi di cottura potrebbero variare leggermente, anche se indicativamente 10-12 minuti dovrebbero essere sufficienti.

A fine cottura, estrarre la teglia dal forno e lasciare raffreddare  completamente prima di servire; se si decide di toglierli subito dalla teglia per farli raffreddare su una grata, utilizzare una paletta e spostarli delicatamente, poiché appena cotti sono morbidissimi anche fuori 😉

Grazie per essere passati; se vi va, potete seguirci anche su facebook e su pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.