Malloreddos alla Campidanese con Salsiccia alla Sarda Armungese Macelleria Giampaolo Melis

I Malloreddos alla Campidanese con Salsiccia alla Sarda Armungese Macelleria Giampaolo Melis sono un primo piatto semplice ma ricco di tanto sapore, un piatto tradizionale della terra di Sardegna, culla di meraviglie naturali e paesaggi incantevoli e musa ispiratrice di piatti della gastronomia conosciuti, amati e apprezzati in tutta Italia.

Il piatto di oggi è uno dei piatti della tradizione sarda che veniva generalmente consumato in tutte le occasioni importanti, dai matrimoni alle sagre paesane e per le ricorrenze di festa di famiglia; un piatto che proviene dalla zona del Campidano, la più vasta pianura della Sardegna Meridionale.

A rendere speciale questo piatto sono gli ingredienti con il quale viene preparato, tutti ingredienti locali, ad iniziare dalla pasta, i malloreddus conosciuti anche con il nome di “malloreddos” o “gnocchetti sardi“.

Sono ottenuti da un impasto di semola di grano duro e acqua dal quale si ricavano dei filoncini arrotolati della lunghezza di circa 15 centimetri e successivamente tagliati a pezzetti dandogli la caratteristica forma ‘panciuta’. Per la forma rigata, si schiacciavano contro l’estremità di un cesto (dal nome “su ciuliri”) mentre se si volevano lisci venivano semplicemente schiacciati contro un pezzo di legno.

Il loro nome significa letteralmente “piccoli vitelli”, un nome dato dalla tradizione contadina che intravedevano nella loro forma un vitellino panciuto; il nome infatti deriva da “malloru” che in sardo significa toro.

Una volta cotti sono poi conditi da un ricco sugo a base di salsiccia, zafferano e pecorino sardo; un segreto delle nonne del luogo è la cottura lenta e prolungata, come nel classico ragù di Bologna.

Ma quale è il vero segreto per rendere questo sugo eccezionale, da leccarsi i baffi? La risposta è una e una sola! Ingredienti freschi e di primissima qualità!

Per questa ricetta ho il piacere di utilizzare i Malloreddus da grano duro antico sardo coltivato e trasformato in Sardegna e la salsiccia fresca alla Sarda “Armungese” della Macelleria Agnelleria di Melis Giampaolo di Torino.

Attività nata nel lontano 1959 e che dal 1999 è specializzata nella vendita di prelibatezze tipiche sarde. Tante preparazioni di primissima qualità, perfette per il vostro barbecue, come la salsiccia alla sarda, alla lucana, sale e pepe e la Nonsolobra di bovino.

Dal Signor Giampaolo potete trovare bistecche tipo Ribeye, Tomahawk, tagliate, frollatura con la tecnica del sottovuoto e non solo. Ribs di maiale, petto di pollo al pistacchio o alle mandorle, il pollo mimosa, il coniglio porchettato, l’agnello sardo, il capretto corsicano, il maialetto nostrano… e tanto tanto altro ancora.

Per la ricetta di oggi useremo una vera specialità: la salsiccia fresca alla Sarda Armungese, una tipicità di Armungia (SU) comune del Campidano, un piccolo borgo patria natia di Emilio Lussu intellettuale e politico del secolo scorso.

Un prodotto dalle tradizioni antiche, che il Signor Giampaolo prepara settimanalmente con amore e professionalità secondo la ricetta tradizionale; capocollo di maiale, sapiente dosatura di spezie sale, pepe nero, aglio, semi di anice selvatico, noce moscata, la giusta dose di aceto, vino bianco sardo e naturalmente budello naturale.

E allora, se anche voi come me siete rimasti affascinati e ingolositi da queste prelibatezze, entrate a far parte di questa grande famiglia e porterete sulle vostre tavole solo prodotti genuini, di primissima scelta e buonissimi da offrire ai vostri cari con la sicurezza della buona carne tutta italiana.

Seguite su Facebook o Instagram tutte le novità che la Macelleria Melis propone.

Vediamo ora cosa ci occorre per preparare i nostri Malloreddos alla Campidanese con Salsiccia alla Sarda Armungese Macelleria Giampaolo Melis:

Ingredienti:

  • 350 grammi di Malloreddus
  • 300 grammi di salsiccia fresca alla Sarda Armungese Macelleria Giampaolo Melis
  • 1 cipolla
  • 20 pistilli di zafferano
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pecorino sardo grattugiato
  • prezzemolo

Malloreddos alla Campidanese con Salsiccia alla Sarda Armungese Macelleria Giampaolo Melis: Ricetta

Mondiamo la cipolla e tagliamola sottile e mettiamola in una casseruola con un filo di olio extravergine di oliva; facciamo appassire dolcemente per circa 10 minuti.

Aggiungiamo la salsiccia sbriciolata e proseguiamo la cottura lentamente.

Portiamo a ebollizione una pentola capiente di acqua, saliamo, aggiungiamo lo zafferano e facciamo cuocere i nostri malloreddus al dente.

Scoliamoli e poniamoli in una terrina con i bordi alti e condiamoli con il sugo preparato in precedenza.

Arricchiamo ogni patto con pecorino Sardo grattugiato al momento e una manciata di prezzemolo tritato.

I nostri Malloreddos alla Campidanese con Salsiccia alla Sarda Armungese Macelleria Giampaolo Melis sono pronti per essere serviti.

Inizia a navigare sul mio blog per leggere tutte le ricette che ho scritto, cliccando qui 

Alla prossima ricetta!

Un abbraccio

Patrizia


Si informano i lettori che in questo articolo potrebbero essere presenti link di affiliazione su cui si ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

Ti è piaciuta questa ricetta? Dalle un voto!

Nome
Comment
Leggi anche ...
Zuppa Fredda Estiva al Pomodoro e Peperoni

La  Zuppa Fredda Estiva al Pomodoro e Peperoni è una fresca preparazione, buona, colorata e invitante. Il piatto perfetto contro Read more

Zuppa di Vongole del New England

La Zuppa di Vongole del New England chiamata anche Clam Chowder è una ricetta tipica ma insolita zuppa Americana a Read more

Zuppa di Verze alla Veneta

La Zuppa di Verze alla Veneta è un primo piatto facile da preparare e goloso; una idea da gustare nelle Read more

Zuppa di Verdure Estiva

La Zuppa di Verdure Estiva è una deliziosa e golosa proposta rustica da gustare come piatto unico, a temperatura ambiente Read more