Sformato di verdure e riso

Arrivato l’autunno e poi per tutta la stagione invernale adoro cucinare cose al forno, infatti mentre d’estate non lo accendo mai e quando dico mai è proprio MAI, d’inverno cucinerei anche il minestrone al forno ahahah…a parte gli scherzi, in inverno avere cose in forno che cuociono e sentire il profumo propagarsi per tutta la casa è una cosa a cui non posso rinunciare. Quindi anche oggi vi propongo una variante del riso con le verdure classico appunto da fare al forno, parlo dello sformato di verdure e riso, a cui aggiungo una specie di frittatina, diciamo che non è leggero come mangiare solo verdure e riso ma per un buon pranzo della domenica è sicuramente più leggero delle lasagne, e poi d’inverno il cibo ci deve scaldare ed essere una coccola.

Prepararlo è semplicissimo, vediamo insieme come fare:

  • Preparazione: 70 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Riso Basmati 300 g
  • sedano costa 1
  • carota 1
  • cipolla 1
  • zucchina 1
  • Piselli surgelati 100 g
  • Fagiolini 100 g
  • Polpa di pomodoro 400 g
  • Uova 4
  • Provola affumicata 100 g
  • Olio extravergine d'oliva 4 cucchiai
  • Parmigiano reggiano q.b.
  • Latte 2 cucchiai
  • Brodo vegetale q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Erbe aromatiche q.b.

Preparazione

  1. Come prima cosa per preparare lo sformato di verdure e riso andrete a preparare le verdure, quindi: sbucciate la cipolla, raschiate la carota e pulite la costa di sedano, tritate poi tutte le verdure finemente, in modo da ottenere un trito da soffritto. Mondate poi la zucchina, lavatela e tagliatela a cubetti.

    Lavate i fagiolini e spuntateli, tagliateli poi a tocchetti.

    Preparate tutte le verdure passa alle uova, in una ciotola sbattetele insieme al formaggio grattugiato, le erbe aromatiche tritate e il latte, aggiustate di sale e pepe.

    Con il composto di uova andrete a preparare due frittatine in una padella antiaderente e una volta pronte dovrete tagliarle a listarelle.

    Tenete da parte le frittatine e andate a preparare il “ragù” di verdure.

    In una padella con un filo d’olio andrete a soffriggere il trito di verdure, aggiungete poi la zucchina e aggiungete un mestolo di brodo vegetale e fate cuocere per circa 5 minuti. Aggiungete poi i fagiolini e la salsa di pomodoro, aggiungi altro brodo e ripreso il bollore aggiungete i piselli e lasciate cuocere a fuoco medio per circa 15 minuti.

    A fine cottura regolate di sale e pepe e se durante la cottura il vostro “ragù” asciuga troppo aggiungete sempre un po’ di brodo.

    Nel frattempo in un’altra pentola lessate il riso e una volta scolato conditelo con il ragù di verdure.

    Prendete poi una teglia e foderatela con della carta forno bagnata e strizzata, adagiate prima uno strato di riso, poi le listarelle di frittata e in ultimo la provola affumicata. Continuate in questo modo fino ad esaurire gli ingredienti.

    Coprite poi la teglia con un foglio di alluminio e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. Trascorso questo tempo, togliete il foglio di alluminio e cuocete per altri 10 minuti.

    Dopodiché il vostro sformato di verdure e riso è pronto per essere gustato.

    Buon appetito!!Dalla cuoca chiacchierona!!!

Note

Precedente Pasta con lenticchie e pancetta Successivo Risotto con lenticchie, cotechino e prosecco

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.