POLPETTE DI RICOTTA AL SUGO

Le polpette di ricotta al sugo sono un secondo piatto che delizierà i palati sia di chi segue un regime alimentare equilibrato che chi può mangiare liberamente senza avere l’ossessione della bilancia.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per le polpette

250 g ricotta vaccina
100 g pane in cassetta
1 uovo
50 ml latte
3 cucchiai pan grattato
q.b. prezzemolo
q.b. sale
q.b. pepe
50 g parmigiano grattugiato

Per il sugo

400 ml polpa di pomodoro
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
1 spicchio aglio
Qualche foglia basilico
q.b. sale

Strumenti

Passaggi

Per preparare le polpette di ricotta al sugo iniziate mettendo la ricotta in frigo a colare attraverso un colino con una ciotola sottostante per qualche ora .

In una ciotola unite il pane in cassetta con il latte e tenete in ammollo per 5 minuti .

Dopodiché strizzate bene , eliminando tutto il latte e trasferite in un contenitore capiente.

Aggiungete la ricotta ben sgocciolata , il prezzemolo lavato asciugato e tagliato finemente, il pangrattato, il parmigiano reggiano grattugiato,l’uovo , il sale ed il pepe.

Amalgamate bene tutti gli ingredienti , formate delle polpette di 60 g circa l’una e tenete da parte.

A questo punto , versate l’olio extravergine d’oliva con l’aglio sbucciato e leggermente schiacciato ,in una padella antiaderente capiente e dai bordi alti .

Fate rosolare l’aglio per qualche minuto a fiamma lenta ed infine toglietelo dalla padella.

Quindi aggiungete la passata di pomodoro con le foglioline di basilico lavate e asciugate, salate e quando inizia il bollore unite le polpette.

Coprite la padella con un coperchio e fate cuocere per 15 minuti a fiamma dolce, senza mai girare, ricoprendo le polpette di tanto in tanto con qualche cucchiaio di sugo.

Trascorso questo tempo ,spegnete la fiamma e servite in tavola.

Le vostre polpette di ricotta al sugo sono pronte per essere gustate.

Per altre novità e ricette seguitemi anche su facebook, la mia pagina la trovate QUIProvate anche questi primi piatti, semplici e veloci! Le ricette QUI

4,8 / 5
Grazie per aver votato!